Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Cutrofiano

Il mondo della cultura salentina in lutto: si è spento Roberto Vantaggiato

Docente, poeta e musicista, ha perso la vita nelle scorse ore a Cutrofiano. In tanti lo hanno ricordato sulle pagine dei social network per il suo impegno civile e il legame con la terra e con gli olivi

CUTROFIANO – Si è spento nelle scorse ore, a Cutrofiano, Roberto Vantaggiato. Docente di materie umanistiche presso l’Istituto tecnico industriale “Meucci” di Casarano, era famoso per il suo impegno sociale e culturale. È stato l'autore di numerose poesie che ha poi tradotto in musica, collaborando con diversi artisti salentini.

Orgoglioso delle sue umili origini, nato in una famiglia di contadini, avrebbe compiuto 65 anni il prossimo ottobre. Alle spalle due percorsi universitari, uno in materie letterarie e l’altro in Lingue straniere, era noto per il suo legame con il territorio e con gli alberi di olivo. Argomenti decantati nei suoi versi, frutto del suo diretto vissuto.

Appresa la notizia della scomparsa, numerosi i messaggi di cordoglio postati sulle pagine dei social network degli artisti locali. In tanti hanno infatti ricordato le sue canzoni e il suo impegno civile. L’ultimo saluto a Roberto Vantaggiato è previsto per domani mattina. Alle 10 si svolgeranno infatti i funerali, a Cutrofiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo della cultura salentina in lutto: si è spento Roberto Vantaggiato

LeccePrima è in caricamento