rotate-mobile
A Lecce

Rifacimento strade, Molendini: “Quasi 12milioni di euro investiti”. Tre nuovi interventi

Il consigliere comunale di Lecce Città Pubblica analizza i numeri e li confronta con quelli di altre città. E l’assessore Nuzzaci annuncia i prossimi lavori sul territorio

LECCE – Rifacimento stradale come sinonimo di “cura della città”: il consigliere comunale di Lecce Città Pubblica, Gabriele Molendini, fa una sintesi degli interventi posti in essere dall’amministrazione del capoluogo salentino, guidata da Carlo Salvemini, in termini di copertura delle buche, del rifacimento del manto stradale e della sistemazione dei marciapiedi.

“Ebbene, l’amministrazione Salvemini – afferma - sta completando lavori per rifacimenti stradali e marciapiedi per 11.860.000 euro. Lavori in parte fatti, in parte da fare nei prossimi mesi dell’anno”.

“Mai prima d’ora – prosegue - si erano viste tante risorse intercettate per rifacimento di strade e marciapiedi della città. Per fare un esempio: Firenze, città di quasi 400mila abitanti ha annunciato col sindaco Nardella un investimento simile per 13 milioni come un fatto epocale per la città. Lecce, 90mila abitanti ne investe quasi 12 milioni”.

Gabriele Molendini

“Sono – insiste - tantissimi soldi ma diventano insufficienti se si pensa che nell’ultimo ventennio si era rinunciato a fare manutenzione. E si sa, i nodi prima o poi vengono al pettine e ci ritroviamo a mettere mano pressoché a tutta la rete viaria cittadina in pessimo stato. A chi chiede se questi ultimi anni non bastavano per ripristinare tutto, la risposta è no, non bastavano - conclude - perché Lecce ha oltre 900 chilometri di strade cittadine e un bilancio in predissesto. Abbiamo fatto molto. Ma tantissimo ancora faremo”.

E a proposito di interventi, l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Nuzzaci, annuncia i prossimi step: “Il primo sopralluogo della giornata in via San Cesario dove sono stati ultimati i lavori in notturna di un arteria urbana importante per la nostra città. Questa sera toccherà a via Lequile, sempre in notturna per evitare disagi durante il giorno”.

“Finito il programma ‘Strada x Strada’ – ha aggiunto - affideremo i lavori, che verranno eseguiti a breve di altre 3 importanti strade della nostra Città: Viale Aldo Moro, Via Potenza, Via Lodi. Abbiamo anche qui chiesto il lavoro in notturna per evitare i disagi che un cantiere inevitabilmente tende a creare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifacimento strade, Molendini: “Quasi 12milioni di euro investiti”. Tre nuovi interventi

LeccePrima è in caricamento