Testa mozzata di un cucciolo di volpe a centro strada: macabra scoperta

Per carabinieri della stazione forestale di Otranto si è trattato di un gesto deliberato. Il fatto in località Masseria Cassano, in agro di Melendugno

Foto di archivio.

MELENDUGNO  - Posizionata al centro della carreggiata, esibita come fosse un trofeo, la testa mozzata di un cucciolo di volpe è stata trovata in località Masseria Cassano, in agro di Meleundugno, dai carabineri della stazione forestale di Otranto.

Per i militari, che erano impegnati in una attività ordinaria di controllo del territorio, si è trattato di un gesto del tutto deliberato che si configura tanto efferato quanto incomprensibile.

I reati connessi sono quello di uccisione di animale con crudeltà e abbattimento di specie cacciabile in periodo non consentito, secondo le norme che regolano la stagione venatoria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

  • Scavalca tre muri dopo il furto: fuga spericolata, ma braccato e arrestato

  • Rapine con auto rubate durante il lockdown: fermata la banda

Torna su
LeccePrima è in caricamento