menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori in corso contro il sommerso

Continuano le attività di sensibilizzazione nell'ambito delle iniziative della Commissione per l'emersione del lavoro non regolare della Provincia

"Metodi e buone pratiche di animazione urbana sul problema del lavoro non regolare", è il tema delle giornate formative previste nell'ambito del Programma 2006/2007 della Commissione provinciale per l'Emersione del lavoro non regolare della Provincia di Lecce, che si terranno l'1 e il 2 marzo presso il Centro di cultura "Giovanni Paolo II". L'obiettivo è quello di consolidare la formazione dei gruppi di lavoro della Commissione provinciale in vista delle attività di ricerca il cui compito sarà di sensibilizzare i cittadini sul problema del lavoro non regolare.

Tra i relatori Marco Barbieri, assessore regionale al Lavoro e Luca Meldolesi, presidente del comitato nazionale per l'Emersione del Lavoro non regolare. Aderirà all'iniziativa anche la Commissione provinciale di Lecce e i presidenti delle commissioni provinciali di Bari, Brindisi, Taranto e Foggia Nella prima giornata, gli interventi di Sergio Bisbiglia, docente di Sociologia urbana presso il Politecnico di Bari e Francesca Bottalico, coordinatrice del Centro territoriale famiglie del quartiere San Paolo di Bari, riporteranno l'esperienza relativa al progetto "Città pubblica", iniziativa di sviluppo locale realizzata grazie alla partecipazione attiva dei cittadini.

Protagonista della seconda giornata sarà Nicoletta Stame, docente di Politica sociale presso la facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, che illustrerà le metodologie di intervento per favorire l'emersione in un contesto urbano. A seguire, nella sessione pomeridiana, Luca Meldolesi presenterà un excursus della sua attività nel campo della lotta all'economia sommersa nel Meridione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento