rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia

Congiungere storia e lavoro, il corso su promozione di immobili d’epoca

Promosso da Assocastelli con UniSalento, è aperto a imprenditori che gestiscono location, professionisti, studenti interessati a nuove opportunità per il proprio futuro

LECCE – Proprietari di location che desiderano trarre maggior profitto dalle proprie imprese di eventi, ospitalità e ristorazione, professionisti come architetti e guide turistiche che intendono sviluppare percorsi nuovi, studenti che magari hanno già seguito corsi di laurea di UniSalento su beni culturali e turismo e cercano opportunità di lavoro per il futuro. A queste categorie, principalmente, è rivolto il corso di promozione e valorizzazione del patrimonio architettonico d’epoca e storico, promosso da Assocastelli in collaborazione con l’Università del Salento. Le attività, per ora, sono aperte a pochi, ma si allargheranno nel futuro.

Per il corso inaugurale la partecipazione è stata limitata a dieci iscritti ad Assocastelli, anche se erano pervenute oltre trenta richieste. Questa scelta limitativa – spiegano gli organizzatori - è motivata dall’opportunità di regolare con gradualità l’inserimento nel settore del patrimonio, ma altri corsi saranno avviati in seguito.

Le lezioni avranno inizio il prossimo 11 gennaio 2022 e si svolgeranno on line sulla piattaforma telematica messa a disposizione dall’Università del Salento. Tra i docenti, il rettore di UniSalento Fabio Pollice, che si occuperà della narrazione del patrimonio e del territorio, e il presidente di Assocastelli Ivan Drogo Inglese, che ricopre anche l’incarico di presidente degli Stati generali del patrimonio italiano e che tratterà le tematiche relative alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio architettonico e immobiliare.

Interverrà, tra gli altri, anche la presidente di Apulia film commission, Simonetta Dellomonaco, che, oltre a illustrare le attività della fondazione, spiegherà come utilizzare una location per produzioni cinematografiche. Caratteristica che renderà innovativo il corso intensivo sarà il laboratorio didattico, ovvero un’esperienza pratica in una delle tante strutture di Assocastelli: in Puglia sono un’ottantina.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’accordo sottoscritto nei mesi scorsi da UniSalento con Assocastelli, associazione che opera nella valorizzazione delle dimore storiche. L’obiettivo è collaborare per valorizzare un immenso patrimonio culturale, costituito da palazzi d’epoca, masserie, ville storiche e castelli, attraverso un sistema integrato di attività volto sia a supportare proprietari e gestori, sia a creare le condizioni territoriali perché questo possa fungere da volano di sviluppo delle economie locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congiungere storia e lavoro, il corso su promozione di immobili d’epoca

LeccePrima è in caricamento