Anche i Gogol Bordello per l'estate 2014 del Parco Gondar

Continuano gli annunci dei grandi live internazionali per il Parco Gondar di Gallipoli. Lunedì 18 agosto, infatti, l'Arena ospiterà lo scoppiettante gipsy punk dei Gogol Bordello

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Continuano gli annunci dei grandi live internazionali per il Parco Gondar di Gallipoli. Lunedì 18 agosto, infatti, l'Arena ospiterà lo scoppiettante gipsy punk dei Gogol Bordello, che dopo aver calcato i palchi dei più importanti festival europei, saranno nel Salento per l'unica data di agosto del loro "Gonzo Turbo Auto Pilot Tour", portando con sè un meltin' pot di generi e provenienze pronti a toccare le corde del reggae, del punk, dell'hip hop fino ai colori e ai suoni della musica tradizionale ucraina.

Dopo i primi tre appuntamenti previsti in primavera si aggiunge quindi un'incredibile data al Sud Italia, nella splendida cornice del Parco Gondar per portare nel Salento la loro performance dal vivo, resa ancor più spettacolare dalle coreografie, dalle due percussioniste e dall'estro del frontman Eugene Hutz.

Reduci da tre date di enorme successo in Italia a novembre, Eugene Hütz e soci tornano a riproporre quest'estate dal vivo, con l'incredibile energia che li ha resi famosi in tutto il mondo, i brani di questo nuovo lavoro e anche molto altro del loro ricco repertorio. Usciti con il nuovo cd "Pura Vida Conspiracy" lo scorso 22 luglio 2013, prodotto da Andrew Scheps e registrato in Texas ai Sonic Ranch Studio di El Paso, il disco rappresenta una potente raccolta di 12 inediti, sapientemente anticipati, lo scorso maggio, dall'uscita dell'irriverente singolo "Malandrino" (ascoltabile a questo indirizzo: https://soundcloud.com/gogolbordello/malandrino).
La band ha dato alla luce 30 canzoni in Messico, Paraguay e a Burlington (USA), indirizzandosi verso il sound più convincente per il nuovo album. Gli arrangiamenti sono stati fatti man mano, con tutti i musicisti che contribuivano con idee dal loro campo di esperienza e background culturale: Thomas Gobena (bassista) è etiope, Sergey Ryabtsev (violino) e Yury Lemeshev (fisarmonica folk) e tutti gli altri portano tantissimo colore al sound dei Gogol Bordello.
Ulteriori dettagli sulle prevendite saranno comunicati a breve.

Il primo weekend di giugno apre l'offerta musicale del PARCO GONDAR per l'estate 2014, che per quest'anno ha già annunciato i live di Chemical Brothers, Manu Chao, Caparezza, Bloody Beetroots, Emma, Raphael Gualazzi e Afterhours e si riserva di annunciare nuove sorprese per artisti tra i più importanti della scena musicale internazionale.


Il PARCO GONDAR di Gallipoli rappresenta una realtà innovativa, pensata come una città della musica, dell'arte e dello sport, che racchiude al suo interno una serie di strutture: arena per grandi concerti e spettacoli teatrali, discoteca, due pub, pizzeria, sala-giochi, aree sportive, aree verdi e per pic-nic, aree espositive. Da sei anni il PARCO GONDAR è l'unico parco tematico nel sud Italia che abbia ospitato grandi artisti nazionali e internazionali del calibro di Manu Chao, Snoop Dogg, Skunk Anansie, Steve Aoki, David Guetta, Paul Kalkbrenner, Shaggy, Battiato, Carmen Consoli, Sick Of It All, Pino Daniele, Subsonica, Francesco De Gregori, J-Ax, Negrita, Fabri Fibra, Nina Zilli, Alessandro Mannarino e molti altri ancora.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento