rotate-mobile
Undici anni dopo la Taranta / Melpignano / piazza Antonio Vantaggiato

Goran Bregovic, ritorno a Melpignano per l’unica data pugliese del tour europeo

Appuntamento venerdì 11 agosto con il musicista e compositore balcanico più celebre al mondo che si esibirà affiancato dalla Wedding and Funeral band. In apertura New York Ska-Jazz

MELPIGNANO – Un ritorno a Melpignano per l’unica data pugliese del suo tour europeo: venerdì 11 agosto (ore 21:15 – ingresso 28,75 euro in prevendita - 30 euro al botteghino) nell’arena del Palazzo Marchesale in Piazza Antonio Avantaggiato, la diciassettesima edizione del Sei Festival di Coolclub, nell'ambito della rassegna “Meridiano Salento” (organizzata da Razmataz Live in sinergia con il Comune e altre realtà salentine), ospita l'atteso concerto di Goran Bregovic, che a undici anni di distanza dall'esperienza come Maestro Concertatore della Notte della Taranta, torna sul palco del comune grico con la sua Wedding and Funeral Band.

L’apertura della serata sarà affidata a New York Ska-Jazz Ensemble, storica band statunitense guidata da Fred "Rocksteady" Reiter con una musica che spazia dallo ska al reggae, dalla dance hall al rocksteady.

Lo show che Goran Bregovic, il musicista e compositore balcanico più celebre al mondo, porterà a Melpignano sarà un mix dei suoi storici successi e brani tratti dagli album più recenti. Non mancherà qualche anticipazione del suo nuovo progetto che uscirà a breve. Capaci di riuscire nella missione impossibile di fondere le armonie della vocalità bulgara, le sonorità del folklore slavo, la polifonia sacra ortodossa e le pulsazioni del rock moderno, i musicisti della Wedding and Funeral Band cresciuti nella tradizione gitana portano in scena un melting pot di stili e generi che spingerà il pubblico verso una dolce trance collettiva.

Uno spettacolo completo, pieno, forte e divertente che ancora una volta regalerà al pubblico un’esperienza live carica di energia e dinamismo: un concerto tutto da vivere e ballare. Goran Bregovic (chitarra, sintetizzatore e voce) è accompagnato da Muharem Redžepi (Grancassa tradizionale, voce), da un band gitana di fiati formata da Bokan Stankovic (prima tromba), Dragic Velickovic (seconda tromba), Stojan Dimov (sax e clarinetto), Aleksandar Rajkovic (primo trombone e glockenspiel) e Milos Mihajlovic (secondo trombone) e le voci bulgare di Ludmila Radkova Trajkova e Daniela Radkova Aleksandrova.

La band statunitense New York Ska-Jazz Ensemble, guidata dalla leggenda della musica in levare Fred "Rocksteady" Reiter, approda per la prima volta nel Salento per proporre i brani storici del suo repertorio e le canzoni degli album più recenti "Break Thru" (2019) e “In the moment” (2022). Nato nel 1994 come side project della band The Toasters, il New York Ska-Jazz Ensemble, grazie all'energia e alla creatività dei suoi musicisti porta la sua musica on the road in Europa, Canada, Stati Uniti e Sud America, presentandosi oggi come uno dei più noti gruppi ska jazz contemporanei. Sul palco artisti a tutto tondo che da anni si dedicano all'esplorazione di suoni e musiche dalle estrazioni più disparate. Un mix grazie al quale hanno ottenuto, durante tutti gli anni di attività, il favore del pubblico ma anche della critica musicale; un gruppo capace di spettacoli live dall'intrattenimento unico, caratterizzati anche dalla forza dell’improvvisazione, il giusto mix per ottenere una grande serata di festa.

Info 3331803375 - www.seifestival.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Goran Bregovic, ritorno a Melpignano per l’unica data pugliese del tour europeo

LeccePrima è in caricamento