rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cultura

Montesardo nella Messapia: archeologia, territorio, turismo culturale

Domani a Montesardo incontro sul Massarone, un'area di interesse archeologico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Giovedì 30 giugno, alle ore 20, presso l’Ecomuseo dei Paesaggi Culturali del Capo di Leuca Il Massarone, si terrà un incontro pubblico con l’intenzione di coinvolgere la cittadinanza nella riflessione sul destino di un’area di rilevante interesse archeologico ancora poco o nulla documentata e valorizzata. Secondo le ricostruzioni del Prof. D’Andria, il sito attualmente occupato dal nucleo storico di Montesardo, in epoca messapica sarebbe stato un centro nevralgico, dominante un vasto territorio, la cui "acropoli era cinta da mura a blocchi squadrati databili al IV secolo avanti Cristo", di cui restano significative emergenze. L’appuntamento sarà un’occasione di conoscenza di quanto finora emerso e di confronto sul tema delle strategie di restituzione del sito di Montesardo nella prospettiva del turismo culturale. L’incontro, moderato da Elisabetta Russo, Assessore delegato alla Frazione di Montesardo, prevederà i Saluti del sindaco Osvaldo Stendardo e gli Interventi di Paolo Marasco Assessore al Turismo-Affari Generali e Ambiente, Francesco D'Andria, archeologo, professore emerito dell'Università del Salento e membro dell'Accademia dei Lincei, Francesco Meo, archeologo dell'Università del Salento e direttore del Museo Archeologico di Muro Leccese e Vincenzo Santoro, responsabile Dipartimento Cultura e Turismo Associazione Nazionale Comuni Italiani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesardo nella Messapia: archeologia, territorio, turismo culturale

LeccePrima è in caricamento