Terzapagina. A Castrignano de Greci la sesta edizione dei "Suoni periferici"

La sesta edizione del festival ospita Molla: le sue esibizioni vedono il palco invaso da strumenti: pezzi di batteria, un basso, una tastiera, un laptop ed un microfono. In apertura Departure Ave, Pellegrino, Wood's Lamp

CASTRIGNANO DEI GRECI - Stasera (ore 21.30 – ingresso gratuito) le sale del Castello De Gualtieriis a Castrignano de' Greci ospitano la sesta edizione del festival "Suoni Periferici", promosso dall'assessorato alla cultura del Comune in collaborazione con Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Fondazione La Notte della Taranta, Uasc, Coolclub, associazione Be Culture.

Dopo aver ospitato nel corso di questi anni Offlaga Disco Pax, Marta sui Tubi, Giorgio Canali & Rossofuoco, The Niro, Amor Fou, Muffx, Gianluca De Rubertis, Spread your Legs, Lola & The lovers e altri gruppi salentini, Suoni Periferici accoglie il cantautore barese Molla, che presenterà i brani di Prendi Fiato, suo album d'esordio in uscita il 27 dicembre, Departure Ave, con la loro musica dal sapore un po' vintage, il cantautore Pellegrino, e i giovanissimi Wood's Lamp.

Luca Giura, in arte Molla, è un compositore, interprete e musicista poli-strumentista. Le sue esibizioni, intese come rappresentazioni del suo mondo, vedono il palco invaso da strumenti: pezzi di batteria, un basso, una tastiera, un laptop ed un microfono. Batterista in diverse band emergenti baresi, con una delle quali, gli Ameba4, calca il grande palco di Sanremo nel 2006. Dal 2007 al 2012 è front-man della band Il sogno.

Ha aperto numerosi concerti di artisti come Afterhours, Caparezza, Africa Unite, Dente, Erica Mou, Marco Notari, L'Aura, Giuliano Palma, La Fame di Camilla. Si è esibito in alcune date, come l'MTV Day, al fianco di Erica Mou. Dal 2012 con lo pseudonimo Molla presenta brani da lui composti per i quali si avvale dei testi scritti rigorosamente in italiano dalla DJ Ambra Susca, in arte Amber. La distanza fa da filo conduttore alle 10 tracce di Prendi fiato con le sue immagini, istantanee di luoghi che non si abitano più, di luoghi che si vorrebbe abitare, ricordi della persona amata, echi del tempo ormai trascorso e visioni di quello a venire.

I Departure Ave nascono nel luglio 2012 in un box di Roma. In sei mesi scarsi di prove ed improvvisazioni la band matura l’idea di un disco, un live in studio, registrato e missato dai membri del gruppo. ‘All the Sunset in a Cup’ - messo immediatamente in condivisione libera e in download gratuito - ottiene subito un buon riscontro, portando la band ad esordire dal vivo a "La Tua Fottuta Musica Alternativa", una delle migliori rassegne di musica emergente del panorama nazionale, e a ricevere entusiastiche recensioni dagli addetti ai lavori.

Si insinua piano, senza far troppo rumore, semplice, senza fare troppi giri. La musica di Pellegrino è così, lontana da tutto e allo stesso tempo vicina come un segreto detto all’orecchio. Pop, indie negli ascolti, in italiano con coraggio fresco ed ispirato, conteso tra nudi ricami acustici e suggestioni elettroniche. In un viaggio tra colori e sfumature che creano un'atmosfera densa e coinvolgente in cui sentirsi a casa anche in un prato desolato. Pellegrino in mondi immaginari tra esplorazioni spaziali, tra fiori e atomi alla costante ricerca di un posto che non c’è.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Wood's Lamp nascono proprio a Castrignano dei Greci in una di quelle giornate in cui di solito, colti dalla noia, ci si mangia pure l'anima. E quindi, ehi facciamo pezzi nostri? Mh! E quindi eccoli qui. Info 0832303707 - www.uasc.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento