rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Eventi

Grande successo per l'esperienza dei laboratori teatrali

La foto finale sul palcoscenico del Teatro fasano di Taviano con i ragazzi dei laboratori teatrali, gli attori della compagnia Temenos Recinti teatrali - Marco Romano e Liliana Putino che hanno diretto la "scuola di teatro" e la presidente dell' "Associazione Culturale V. Bachelet" Paola Ria

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

L'esperienza del laboratori teatrali per bambini e ragazzi - organizzati a Taviano dall'Associazione Culturale Vittorio Bachelet e diretti dagli attori di Tèmenos Recinti Teatrali - si è conclusa venerdì 20 giugno, presso il Teatro Fasano, con uno spettacolo ricco e composito, che ha stupito non solo i genitori, ma anche tutto il numeroso pubblico presente, per la bravura e la spigliatezza dei piccoli attori.

I bambini più piccoli hanno recitato, con la regia di Liliana Putino, Achille Campanile, in particolare i tre atti unici "L'inventore del cavallo", "Paganini non ripete" e "Centocinquanta la gallina canta", interpretando alla perfezione lo stile di uno dei maggiori umoristi italiani.

I più grandi, diretti da Marco Romano, hanno messo in scena la loro vita quotidiana - attraverso l'interpretazione di storie reali e di fantasia, riguardanti le varie problematiche della loro età - recependo prima, e lanciando poi, messaggi importanti anche agli adulti.

L'associazione Bachelet intende ringraziare pubblicamente prima di tutto le famiglie che, con sensibilità, premura e pazienza, hanno creduto in questo progetto culturale e pedagogico, un'iniziativa qualificante e completamente autofinanziata.

Un plauso è doveroso a Marco Romano e Liliana Putino, professionisti di indubbia e comprovata bravura: le loro competenze e qualità artistiche sono sotto gli occhi di tutti come attori, registi e "maestri" di scuola di teatro.

Infine un ringraziamento di cuore a tutti i bambini e ragazzi per l'impegno, la passione e l'entusiasmo che anche quest'anno hanno trasmesso.

Se con i più piccoli l'appuntamento a teatro è per dopo l'estate, continuano invece le attività laboratoriali del gruppo giovani e adulti, il Teatrificio Bachelet, diretto da Mino Profico, che, dopo la importante ed intesa esperienza della messa in scena de "L'istruttoria"di Peter Weiss, ha in cantiere numerosi progetti per i prossimi mesi, in particolare la partecipazione ad una rassegna organizzata dal Gal Serre Salentine, con lo spettacolo "Sensi di scena - itinerario alla scoperta dell'anima salentina", l'allestimento di una piece sui temi della famiglia per il progetto "Colpi di Genio 2014" della Provincia di Lecce, e la produzione di una commedia brillante, "'O Scarfalietto" di Eduardo Scarpetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per l'esperienza dei laboratori teatrali

LeccePrima è in caricamento