rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Green

Lotta al consumo di suolo: approvata all’unanimità in Commissione la proposta di legge regionale

Nelle scorse ore la novità normativa a firma del vicepresidente del Consiglio regionale, il salentino Cristian Casili. La proposta approderà ora in Consiglio

BARI – Consumo di suolo in Puglia, si cambia. Approvata nelle scorse ore all’unanimità, in quinta Commissione, la proposta di legge contro la preoccupante emergenza ambientale in Puglia, da sempre ai primi posti nelle classifiche sul fenomeno. La novità normativa, a firma del vicepresidente del Consiglio regionale Cristian Casili, è stata dunque accolta senza obiezioni. Ora passerà al vaglio del Consiglio, per poi entrare in vigore.

Qui i punti della proposta di legge di cui vi avevamo parlato ad aprile

“Con la proposta di legge vogliamo incentivare la pianificazione del territorio, oltre al recupero, al riuso, alla riqualificazione e alla valorizzazione degli ambiti di urbanizzazione consolidata, promuovendo la rigenerazione urbana sostenibile e la riqualificazione edilizia ed ambientale degli edifici”, spiega Casili. “Bisogna riutilizzare e recuperare tutto ciò che può essere recuperabile prima di prevedere nuove volumetrie. La nostra regione è tra quelle che consumano più suolo e questa tendenza va invertita.  Stiamo scrivendo una pagina importante nella storia della Regione, destinata a cambiare la pianificazione urbanistica e l’orientamento fino ad ora adottato”.

Rispetto alla proposta iniziale, alcuni consiglieri hanno apportato alcune modifiche che modificano la Legge 20/2001 sulle norme di governo e uso del territorio. “Vogliamo incentivare i Comuni alla pianificazione e all’approvazione dei Pug, i Piani urbanistici generali, visto che sono meno di quaranta quelli che si sono dotati di questo strumento”, conclude l’esponente del Movimento Cinque Stelle.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al consumo di suolo: approvata all’unanimità in Commissione la proposta di legge regionale

LeccePrima è in caricamento