Politica

Città sporca, se ne parla al Rudiae-Ferrovia

Presso la circoscrizione un incontro con il dirigente all'Ambiente Bonocore ed i responsabili di Aspica ed Ecotecnica. Il presidente Isola: "Non muoviamo accuse, ma cerchiamo insieme le soluzioni"

Città sporca. La nuova Giunta comunale si trova a fronteggiare un'emergenza mai così sentita come in questo momento, e che riguarda praticamente tutti i rioni della città. Al Rudiae-Ferrovia il Consiglio prova a cercare delle risposte certe e per questo, nel pomeriggio, intorno alle 18,30, il presidente Carmelo Isola ha convocato l'assemblea, invitando a partecipare il dirigente all'assessorato Ambiente, Fernando Bonocore, ed i responsabili delle ditte incaricate al servizio Aspica ed Ecotecnica, che proprio nei giorni scorsi hanno avuto un lungo colloquio con il sindaco ed il neoassessore all'Ambiente, Gianni Garrisi, durante il quale le parti in causa sono convenute sul fatto che occorre incentivare il servizio. Sì al miglioramento, dunque, attraverso un documento comune che sarà stilato entro la fine dell'estate; no, comunque, a nuove assunzioni.


"Non sarà un Consiglio di accuse - anticipa il presidente Isola - in quanto sono già numerose e giornaliere le proteste dei cittadini e la situazione è sotto gli occhi di tutti. Noi vogliamo, come circoscrizione, contribuire, se possibile, a capirne le cause e pianificare con l'assessorato e le ditte preposte al servizio un adeguato intervento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città sporca, se ne parla al Rudiae-Ferrovia

LeccePrima è in caricamento