rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Scuola Veglie

Due studenti dell’istituto "Peppino Impastato" vincono il Premio Nazionale Federchimica Giovani

Premiati gli allievi dell'istituto vegliese - Polo 1 Alice De Paolis, per il progetto “Cosmetica sostenibile”, e Iacopo Vetrano per il progetto “Argon: nobile e parsimonioso”. Alla cerimonia online ha partecipato, con un videomessaggio, anche il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi

VEGLIE - Sono stati assegnati oggi 23 novembre i premi: “Chimica, la scienza che salva il mondo”, l’iniziativa promossa da Federchimica, Federazione nazionale dell’industria chimica, in collaborazione con la direzione generale per lo studente, l'Inclusione e l'orientamento scolastico del ministero dell'istruzione. Alla cerimonia online ha partecipato, con un videomessaggio, anche il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi, sottolineando come “la chimica è, e diventerà sempre più, la disciplina fondante anche per affrontare, in maniera significativa, la trasformazione necessaria ad invertire il cambiamento climatico.
Il videomessaggio è disponibile sul canale Youtube di Federchimica https://youtu.be/Wy7Nke-8p9E

I due studenti premiati

Il riconoscimento è destinato ogni anno alle scuole secondarie di primo grado di tutta Italia; l’edizione 2021 ha assegnato 26 premi e 13 menzioni speciali. Alice De Paolis con il progetto “Cosmetica  sostenibile” ha vinto nella sezione "Cosmetica" sostenuta da Cosmetica Italia, l'Associazione di Federchimica che rappresenta l'industria cosmetica italiana. Alice è riuscita a presentare un lavoro completo e ben fatto. Partendo da un inquadramento generale su cosa sono i prodotti cosmetici e sulla normativa che ne regola la produzione e l’immissione sul mercato, ha fatto un focus importante su due temi molto cari a Cosmetica Italia e sui quali da anni l'Associazione sta lavorando nell’ottica di diffondere la conoscenza del settore cosmetico e consolidarne la reputazione: il valore sociale e il valore scientifico del prodotto cosmetico. Alice, inoltre, ha dedicato tutta la seconda parte del suo progetto ad un tema tanto attuale quanto complesso come quello della sostenibilità ambientale legata alla cosmesi, citando correttamente anche l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Iacopo Vetrano, invece, con il progetto “Argon: nobile e parsimonioso” ha vinto nella sezione "Gas nobili" sostenuta da Assogastecnici, l'Associazione nazionale che rappresenta le imprese dei gas tecnici speciali e medicinali. La presentazione di Iacopo è stata apprezzata per la completezza e la varietà delle informazioni riportate. Molto interessante e originale il focus letterario. L’approfondimento sull’Argon è stato altresì apprezzato per le considerazioni su ambiente e risparmio energetico. Ai due studenti è stato assegnato un Tablet.

Il presidente di Federchimica: le dichiarazioni

“Oggi come domani, per l’industria chimica la materia prima più importante è la ‘materia grigia’ che sta nella testa dei nostri giovani chimici, che ci aiuteranno a costruire il nostro e il loro futuro - così Paolo Lamberti, Presidente di Federchimica, si è rivolto agli oltre 400 ragazzi collegati - “I vostri brillanti progetti e le vostre idee dimostrano che avete compreso l’importanza decisiva della scienza, per la nostra comunità, come ha dimostrato l’esperienza del Covid-19, e anche per il vostro percorso di studi”. “Il mondo - ha concluso Lamberti - non aspetta altro che la vostra visione, capacità, determinazione e freschezza. E l’industria chimica vuole poter contare su risorse motivate e appassionate, come voi, per progettare il futuro”.

Le info sul premio

Nonostante l’emergenza Covid-19 e il protrarsi della DAD, la partecipazione al Premio Nazionale Federchimica Giovani non è mancata neanche nell’edizione 2020-2021. Sono stati oltre 300 i lavori, di ottima qualità, che hanno coinvolto 4.600 studenti e che hanno saputo raccontare, in modo originale e creativo, come la chimica sia parte integrante del nostro quotidiano e sia fondamentale nelle grandi sfide sociali e ambientali che ci attendono. Tutti i progetti vincenti sono disponibili a questo link: https://www.federchimica.it/la-chimica-per/scuola/scuola-secondaria-di-primo-grado/premio-federchimica-giovani-2020-2021/vincitori-premio-federchimica-2020-2021. Il bando della nuova edizione del Premio è disponibile sul sito di Federchimica. Iscrizioni e consegna entro il 13 maggio 2022: https://www.federchimica.it/la-chimica-per/scuola/scuola-secondaria-di-primo-grado/premio-federchimica-giovani-2021-2022.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due studenti dell’istituto "Peppino Impastato" vincono il Premio Nazionale Federchimica Giovani

LeccePrima è in caricamento