Chiara Ferragni e l'arte: il tour virtuale per la maison Dior

La direttrice creativa Dior, Maria Grazia Chiuri, ha chiarito la posizione della Ferry nel progetto Cruise 2021. In piazza Duomo non siederà nessuno

LECCE- Maria Grazia Chiuri, direttrice creativa di Dior, è stata netta: "Nessuno siederà in piazza Duomo ad assistere alla sfilata, neanche chi è arrivato nel Salento a fare le vacanze proprio in questa settimana sperando di poter partecipare". Dunque, per vip della prima e dell'ultima ora, in salsa nostrana o nazionale, il destino è segnato: probabilmente sfuggiranno a questa regola alcune celebrità internazionali che di solito accompagnano le collezioni di Dior, ma sulla loro eventuale presenza vige ancora il massimo riserbo.

IMG_20200721_180104-2

Le 45 modelle che indosseranno la femminilità della maison Dior compiranno, sfilando, due giri intorno alla cassarmonica allestita al centro di piazza Duomo, osservate in streaming mentre fluttuano tra il tombolo e gli abiti che richiamano la tradizione salentina. Una passerella illuminata dalle opere d’arte realizzate dall'artista visiva, Marinella Senatore, che la direttrice creativa di Dior ha personalmente chiamato per arricchire la cornice di un progetto mondiale portato per la prima volta in Italia.

“Siamo abituati a invitare per i nostri show i clienti internazionali e i giornalisti di tutto il mondo, ma quest’anno, causa Covid-19, per molti non è stato possibile raggiungerci dall’Asia o dagli Stati Uniti. Dunque, abbiamo pensato che il nostro programma di promozione del territorio e, quindi, dell’arte e della cultura, questa volta avremmo potuto realizzarlo virtualmente: ecco la decisione di chiamare Chiara Ferragni”, ha spiegato Maria Grazia Chiuri nel corso della conferenza stampa presso il chiosto dell'ex Convento dei Teatini (qui il resconto), al fianco della sindaco di Lecce, Carlo Salvemini (nella foto, sopra).

La Ferry, influencer con circa 20milioni di follower, si è resa immediatamente disponibile a collaborare con la maison Dior per la realizzazione di un tour virtuale che, a oggi, sta sicuramente dando i suoi frutti. Che “l’effetto Chiara Ferragni” possa verificarsi anche in Salento come per gli Uffizi? Lo scopriremo nei giorni a venire.

otr3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo Chiara Ferragni, che non è testimonial Dior come dichiarato dalla Chiuri durante la conferenza stampa di oggi, ha trascorso il giorno precedente la sfilata immersa in un’altra perla del Salento, Otranto, fotografandosi tra il lungomare e la cattedrale, passando a salutare le volontarie del centro di formazione della fondazione “Le Costantine”, a Uggiano La Chiesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • La collisione, la caduta e la barca che affonda. “Sentivo il risucchio dell’elica”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento