A Castro la seconda tappa del campionato del mondo di moto d’acqua

Campionato Mondiale di Aquabike - Area Paddock - Castro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Meno di 48 ore ci dividono dall'inizio del più affascinante e adrenalinico degli sport d'acqua. L'edizione 2015 del Campionato Mondiale di Aquabike - organizzato da H2O Racing il cui promoter è Nicolò di San Germano, organizzatore unico e mondiale dell'elitaria motonautica: Class1, F1, Aquabike e Nations Cup - toccherà cinque località divise in tre continenti, fa sosta per la prima volta a Castro.

Il merito per essere riuscita a trattenere in Puglia e nel suo Salento il circuito mondiale, va all'Event Operation Director Mariangela De Carlo di Maison de Creatif - che ha fatto dell'Italia la protagonista unica, in Europa, di uno degli sport più appassionanti.

Venerdì 22 maggio Castro è protagonista della seconda tappa, dopo Doha, della UIM_APB Aquabike World Championship GP of Italy. Tantissimi gli sfidanti che si contenderanno il titolo iridato, facendo di Castro una tappa importantissima a livello mondiale. Oltre 70 i piloti in gara, di cui 50 quelli professionisti che esibiranno tecnica ed esperienza in gare mozzafiato per aggiudicarsi il gradino più alto del podio nelle varie divisioni.

Alle 10:00 il pubblico in arrivo a Castro, assisterà alla prima sessione di prove libere valide per tutte le categorie - Ski Division GP1, Ski Ladies GP1, Runabout GP 1 e Free Style -. Lo start per la pole position è previsto per le 15:30.

Nel frattempo fra i tanti curiosi al porto di Castro, cresce l'attesa e la curiosità di scoprire ch idomerà con le potenti moto d'acqua il mare di Castro.

Nella Ski Division GP1 l'austriaco Kevin Reiter, forte dei suoi ventidue anni e dell'ultima vittoria agli europei di Porec, in Croazia, promette battaglia ai campione iridati Nacho Armillas e Jeremy Poret in testa alla classifica con 45 punti. E' da marzo che il talentuoso pilota austriaco si prepara con un gruppo di giovani piloti, tra Australia e Nuova Zelanda.

Sull'acqua di Castro vedremo sfrecciare la campionessa Sandra Fernandez Hernandez per le Ski Ladies GP1. Da tenere sott'occhio nel Freestyle il duo sloveno dei fortissimi fratelli Nac e Rok Florjancic, che gareggiano con bandiera croata. Infine, nel Runabout GP1 ci si attende una grande prova da parte di Thamer Al Darwish del Qatar, al momento in testa alla classifica con 36 punti, seguito a quota 30 dai francesi Jeremy Perez e 26 punti da Jean-Baptiste Botti. Grande attesa per i raider italiani Lorenzo Benaglia per il Runabout GP1, Alberto Monti e Nicola Piscaglia in Ski Division GP1 e Marta Sorrentino per le Ski Ladies GP1.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento