rotate-mobile
Altro Stadio / Piazza Palio

Tre giorni di sport a Lecce con la gara nazionale di boccia paralimpica

Da oggi fino a domenica prossima al Palaventura di Lecce le sfide valide per la terza edizione della gara “Terra d’Otranto”

LECCE - Si tiene a Lecce la gara nazionale di boccia paralimpica “Terra d’Otranto” – città di Lecce, terza edizione, che ha preso il via ieri e si concluderà domenica 9 luglio.

L’appuntamento al Palaventura di Lecce, in piazza Palio, con sfide individuali BC1 - BC2 - BC3 - BC4 - BC5 e la gara di coppia e di squadra. Nell’appuntamento agonistico un ruolo primario lo assume, come sempre, la formazione salentina dell’Asd Lupus, che scenderà in campo confrontandosi con altre società sportive nazionali.

Le gare iniziano questa mattina, alle 11, dopo che si sono già effettuate le registrazioni e si è tenuto il tour a Otranto degli atleti. Le gare si chiuderanno, come detto, domenica, alle 13 e subito dopo si procederà alle premiazioni.

Giuseppe Pinto, presidente del comitato italiano paraolimpico Puglia commenta: “È con particolare orgoglio e onore essere stato invitato dal presidente Andrea Cozza e dai dirigenti dell’Asd Lupus 2014, società sportiva che dà lustro alla nostra regione e fiore all’occhiello del nostro movimento, per questo importante evento nazionale organizzato nel meraviglioso scenario in terra salentina della nostra amata Puglia”.

Qui sotto, da scaricare in in Pdf, il piano di gara con partecipanti e regolamento.

 Piano di gara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre giorni di sport a Lecce con la gara nazionale di boccia paralimpica

LeccePrima è in caricamento