rotate-mobile
Parabita

Scalata delle Veneri, vincono Riso e Scatigna

Atletica, a Parabita grande successo per l’edizione 2023. Per la categoria maschile trionfa l’atleta della “Podistica Magliese”; per la femminile l’atleta della “Salento is Running”

PARABITA – “Abbiamo vissuto una giornata all’insegna dello sport. Ringrazio tutti gli atleti che hanno partecipato a questa dodicesima edizione della “Scalata delle Veneri” 2023 e coloro che si sono prodigati per l’organizzazione della manifestazione”. Con queste parole Antonio Tornesello, presidente della “Podistica Parabita” ha salutato tutti e ha dato appuntamento al prossimo anno.

La gara di circa 10 chilometri ha previsto la presenza di oltre 500 partecipanti ed è risultata essere valida come quinta tappa del campionato provinciale “Salento tour 2023”. Il percorso ha interessato il centro storico, il Parco archeologico delle Veneri (caratterizzato dalla presenza dell’omonima Grotta), la Collina di Sant’Eleuterio (che si trova localizzata nel punto più alto del Salento) e la macchia mediterranea con vista panoramica sul mare.

Gli atleti, provenienti da ogni parte della provincia, hanno preso parte alla gara podistica. Abbastanza partecipata è stata anche la camminata veloce non competitiva di 7 Km per cittadini e praticanti del walking per la quale non è stata prevista nessuna classifica e il cui ricavato delle iscrizioni è stato devoluto all’associazione salentina “Angela Serra - Italia Memmi Ferrari”, a favore della Rete oncologica ematologica salentina per la ricerca sul cancro.

All’evento hanno partecipato anche due realtà associative territoriali: “L'integrazione - Cooperativa sociale onlus disabilità e tempo libero senza barriere” di Lecce e la Cooperativa sociale ‘Medihospes’. Quest’ultima attualmente gestisce il Centro antiviolenza ‘Il Melograno’ di Parabita. Durante la serata, entrambe le coperative sono state premiate con un premio speciale intitolato ‘Officine Cantelmo’.

Per la classifica generale maschile, il primo in assoluto è stato Biagio Riso (00:37:09) della “Podistica Magliese”, il secondo Antonio Romano (00:37:34) tesserato con “l’Ass. Podistica Parabita” e il terzo Davide Spedicato (00:38:01) della “Podistica Magliese”. Il quarto posto è stato raggiunto da Vincenzo Di Toma (00:38:34) e il quinto da Antonio Varallo (00:38:34), entrambi sempre provenienti dalla “Podistica Magliese”.

Per la classifica generale femminile, la prima in assoluto è risultata Stefania Scatigna , tesserata della  “Salento is Running” che in (00:43:49) ha trionfato tra le donne. Secondo posto, invece, per l’atleta di casa Piera Pastore(00:45:42) della “Podistica Parabita”. Terzo posto per Sara Grasso della “Podistica Magliese” con (00:45:50). Il quarto posto è stato raggiunto da Stefania Paiano (00:47:46) dell’“Atletica amatori Brindisi”  mentre il quinto da  Antonella Vantaggiato (00:49:00) della “G.Pod.Duemila Ruffano”.

Ai vincitori sono state donate le Veneri di Parabita, riprodotte in miniatura e create in legno di ulivo, dalle preziose mani dell’artista locale Cristian Antonio Cataldi. Inoltre, i primi assoluti e i primi di ogni categoria sono stati omaggiati con dei ricchi e variegati premi che sono stati messi a disposizione da alcune attività commerciali del posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalata delle Veneri, vincono Riso e Scatigna

LeccePrima è in caricamento