rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Calcio

Serie D, colpo in ottica playoff per il Casarano: Paganese piegata per 2-0

I rossoazzurri hanno conquistato la tredicesima vittoria stagionale che rilancia le ambizioni da postseason. Le reti sono state messe a segno da Corvino e Perez

Il Casarano vince e convince, la squadra di mister Laterza sfodera una prestazione di altissimo livello, il risultato finale addirittura sta stretto alla squadra rossoazzurra che avrebbe potuto concludere la gara con un numero maggiore di marcature. Un risultato che permette a Guastamacchia e compagni di ritrovare un posto all’interno della griglia per il play off. 

Mister Laterza rilancia dal primo Marko Rajkovic, supportato da Perez, Gambino e Corvino, tra i campani invece il tridente è composto da Orefice, Iannone e Porzio. I padroni di casa partono con il piede premuto sull’acceleratore, dopo una serie di rimpalli il pallone termina sui piedi di Cerutti, che ha la possibilità di calciare un rigore in movimento, il suo tentativo però non è preciso e si perde ampiamente sopra la traversa della porta difesa da Galeo che tira un sospiro di sollievo. La lancetta non compie nemmeno un giro completo che Rajkovic ha ancora una buona opportunità, ma la sua conclusione ha la stessa sorte di quella del suo compagno di squadra. Al 17′ si fanno vedere gli ospiti, con l’ex Iannone che dal limite dell’area di rigore ha provato la volèe con il destro, un tentativo di pregevole fattura il pallone si perde di poco a lato della porta di Pucci. Sul capovolgimento di fronte il Casarano si rende nuovamente pericoloso con un tentativo di Rajkovic di testa che però sfiora solamente la traversa. Al 27′ ci prova anche D’Alena dal limite dell’area di rigore, il suo pallone però non inquadra la porta e il pallone si perde alla destra di Pienstro. Al 32′ ci prova anche Corvino con il destro, dal limite dell’area di rigore, il tiro, anche in quest’occasione si perde sul fondo. La Paganese subisce, ma l’occasione più ghiotta della prima frazione di gioco capita sui piedi, ancora una volta di Iannone, particolarmente ispirato, il numero 27 dal limite sinistro dell’area lascia partire un bel destro a giro che colpisce la traversa della porta di Pucci, che era comunque in traiettoria. A due minuti dalla fine della prima frazione è ancora Corvino a provarci con il destro ma ancora una volta il pallone termina alto, seppur di poco. In pieno recupero Rajkovic ha sul destro il pallone del vantaggio, ma Donnarumma è monumentale e respinge la conclusione a botta sicura del centravanti del Casarano.

Nella ripresa mister Supino ricorre immediatamente ad un cambio fuori Montoro, dentro De Gennaro, tatticamente non cambia nulla. Al quarto minuto finalmente la partita si sblocca: Giannini lavora un buon pallone sulla sinistra e trova in mezzo Corvino che addomestica il pallone e con il destro lo deposita in rete, mettendo così a segno il suo secondo gol stagionale con la maglia del Casarano.  E’ uno monologo della formazione rossoazzurra, Perez da posizione defilata ci prova con il sinistro al volo, ma non trova la porta da buona posizione. Al quarto d’ora per la prima volta si fanno vedere i bianco stellati, con un bel tentativo di Faiello che impegna, per la prima volta Pucci nel corso di questa gara. Al 28′ il Casarano raddoppia e mette in ghiaccio la gara. Gambino inventa e trova sul secondo palo Gjonaj, che di testa impegna severamente Pienstro che è bravissimo a respingere, ma nulla può sulla conclusione sotto misura di Perez che firma il 2-0 che letteralmente taglia le gambe alla formazione ospite. Al 35′ Diop semina il panico in difesa, appoggia per Perez che solo davanti al portiere avversario si mangia un comodo 3-0.  Al 33′ cerca gloria anche il neo entrato Diop, ma il suo tentativo, seppur preciso, è debole ed è facile preda del portiere della Paganese. Finisce con un comodo 2-0 che permette a Casarano di riconquistare i play off e di preparare con entusiasmo la trasferta infrasettimanale di Castellabbate in programma giovedì pomeriggio.

Casarano (4-2-3-1): Pucci; Giannini, Guastamacchia, Legittimo, Nunez; D’Alena (26’st Marconato), Cerutti (40’st Emmanouil); Gambino (41’st Celli), Perez, Corvino (19’st Gjonaj); Rajkovic (26’st Diop). A disposizione: Carotenuto, Citro, Thiandoum, De Luca. Allenatore: Laterza

Paganese: (3-4-3): Galeo; De Feo (12’st Coratella), Donnarumma (32’st Esposito); Setola, Montoro (1’st De Gennaro), Del Gesso, Faiello; Orefice, Iannone (47’st Mastrocinque), Porzio (12’st Petrosino) . A disposizione: Grimaldi, Giuliani, Perulli, Simonetti. Allenatore: Supino.

Marcatori: 4’st Corvino, 28′ st Perez

Arbitro:  Sig. Emanuele Velocci Sez. di Frosinone

Ammoniti: Corvino, D’Alena, Del Gesso

Angoli: 5-4

Recupero: 2’pt – 4’st

Fonte: comunicato ufficiale Casarano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, colpo in ottica playoff per il Casarano: Paganese piegata per 2-0

LeccePrima è in caricamento