Lecce, altri due colpi in arrivo: Corvino pronto a chiudere per Hestad e Corbo

L’esterno norvegese pronto ad approdare nel Salento dopo i preliminari di Champions con il Molde. Trattativa avviata anche per il giovane difensore del Bologna. Proseguono gli allenamenti e test molecolari ok

LECCE - Sempre in fermento il mercato in entrata del Lecce che alterna alla presentazione dei nuovi acquisti, molti dei quali già impiegati nella prima uscita stagionale contro il Monopoli, anche la chiusura delle trattative per nuovi innesti nello scacchiere giallorosso di mister Corini. Dopo le firme acquisite di Liam Henderson dall’Hellas Verona e Leonard Zuta, nell'ultima stagione all'Hacken, il direttore generale dell'area tecnica, Pantaleo Corvino, sta per chiudere altri due colpi. Tra il Lecce e l’esterno offensivo norvegese Eirik Hestad, l’intesa è praticamente raggiunta.

Il calciatore, classe '95, oggi sarà impegnato nella gara Qarabag-Molde, valevole per le qualificazione alla prossima Champions League. Successivamente, secondo voci non smentite dalla società giallorossa, potrebbero arrivare le firme relative al trasferimento definitivo nel Salento del giocatore attualmente in forza al Molde. Ma quella dell’esterno nordico non dovrebbe essere l’unica novità in attesa di ufficializzazione nelle prossime ore.

Non sono privi di fondamento, infatti, i rumors che danno il giovane difensore, Gabriele Corbo, 20 anni del Bologna, vicino all’intesa con la società del Lecce con un accordo per un prestito biennale con diritto di riscatto. In entrambi i casi si tratterebbe solo di mettere nero su bianco gli accordi già raggiunti da Corvino con le società di provenienza e con gli stessi calciatori. Per quanto concerne le trattative in uscita dopo Rispoli, approdato al Crotone, negli ultimi giorni è stata ufficializzata la cessione a titolo definitivo di Tsonev al Levski Sofia. Mentre Zan Majer ha prolungato il suo rapporto contrattuale, in scadenza il 30 giungo 2022, di un ulteriore anno.

Le buone nuove in casa Lecce di oggi riguardano anche l’imminente reintegro nella rosa di Tachtsidis. Il centrocampista ellenico, così come il difensore colombiano Vera, il 24 agosto scorso era risultato positivo al Covid-19 e non era rientrato dalla Grecia rispettando le prescrizioni della quarantena. Dagli ultimi test effettuati è stata ora finalmente riscontrata la negatività all'infezione. Il giocatore quindi, come comunicato dalla società in queste ore, tornerà già domani mattina a Lecce e verrà sottoposto ad ulteriori test molecolari.

Dopo i doppi allenamenti in programma oggi e domani e la seduta pomeridiana di venerdì, il tecnico Eugenio Corini ha stabilito due nuovi test d’allenamento, che si svolgeranno al Via del Mare, nella giornata di sabato 19 settembre. Con inizio alle 14 è programmato quello con il Nardò, mentre alle 16.30 quello con il Fasano. I test molecolari effettuati ieri dal gruppo dei calciatori  sono risultati negativi. I prossimi tamponi saranno effettuati venerdì 18 settembre. Sempre venerdì, dopo Coda, saranno presentati anche Paganini e Listkowski.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento