Rugby: prima sconfitta interna per il Gorima nei play off

Arriva la prima sconfitta casalinga per il Gorima Salento XV. Tra le mura amiche hanno trovato una Partenope rugby molto organizzata e cinica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Trepuzzi, 25 marzo 2018 Arriva la prima sconfitta casalinga per il Gorima Salento XV. Tra le mura amiche hanno trovato una Partenope rugby molto organizzata e cinica, che anche sotto il diluvio e un campo pesantissimo ha fatto valere le sue doti tecniche. Primo tempo: la squadra salentina già al 6° si porta in vantaggio grazie ad una punizione di Miglietta. Al 28’ la Partenope trova la meta grazie ad un errore di placcaggio sull'uno contro uno della difesa del Gorima e si porta in vantaggio sul 3-5. Ma il Trepuzzi non molla e al 34° si riporta in vantaggio grazie ad un’altra punizione di Miglietta. Sul finale di tempo la squadra campana sigla un’altra meta sgretolando la mischia ordinata dei padroni di casa. Il primo tempo si chiude sul 6-10. Nel secondo tempo sempre al sesto Miglietta sigla un’altra punizione accorciando le distanze sul 9-10. Questi saranno gli ultimi punti segnati dalla squadra salentina. La partita prosegue sul filo dell'equilibrio, anche quando al 17° per un fallo professionale viene data una meta di punizione a favore dei campani che si portano a più otto ed espulso temporaneamente (10 minuti) l'estremo D'Oria, anche con l'uomo in meno la difesa del GORIMA regge anzi al 25° va vicino alla realizzazione, al 27° le squadre tornano in parità numerica, ma dopo la mezzora il Trepuzzi cede fisicamente ai più quotati avversari che nel giro di tre minuti al 35° e al 38° realizzano due mete, dando al risultato finale 9-29 un divario ampio che non rispecchia a pieno l’impegno profuso dalla squadra salentina. A fine partita Antonio Nestola ha dischiarato: "Abbiamo retto bene l’impatto con la capolista nonostante i campani hanno giocato per tutta la partita con ritmi alti e costanti, abbiamo creato tanta mole di gioco ma non siamo riusciti mai a concretizzare, purtroppo abbiamo regalato alla Partenope gli ultimi dieci minuti di gara cosa che non ci si può permettere con nessun avversario nei play off figuriamoci con l'imbattuta capolista che ha un organico da serie superiore". GORIMA Trepuzzi - Partenope Napoli 9 - 29 (0-5) Ragusa - Tigri Bari 34 - 12 (5-2) S. Maria Capua V. - Regio Calabria 0 - 26 (0-5) Classifica: Partenope 23, Reggio Calabria 18, Ragusa 16, GORIMA 9, Tigri Bari 4; S. Maria C. V. 1, Addetto Stampa Salento XV Trepuzzi Giacomo Civino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento