rotate-mobile
Volley

Melendugno, la neo-rossonera Lisa Esposito trascina la Nazionale Under 19 ai Mondiali

Nei quarti di finale contro la Croazia, le Azzurrine hanno rimontato il doppio svantaggio grazie ai 26 punti dell'ultimo acquisto della formazione salentina

La Narconon Melendugno ci ha visto giusto, ma su questo non c’erano forse dubbi. La formazione rossonera, neopromossa nella Serie A2 del volley femminile, ha allestito il roster per la stagione 2023-2024 e tra i colpi di mercato delle ultime settimane figura senza dubbio Lisa Esposito. Compirà 18 anni a settembre, ma ha già dimostrato il suo valore e sta continuando a farlo come ben testimoniato ieri dal match della Nazionale Under 19 impegnata nei Mondiali in corso in Croazia e Ungheria.

L’Italia ha battuto in rimonta al tie-break le padrone di casa croate nei quarti di finale, anche e soprattutto grazie alla prova maiuscola della neogiocatrice salentina. A trascinare le Azzurrine è stata proprio Lisa Esposito, autrice di 26 punti (53% in attacco), la migliore in assoluto della gara. Eloquente in questo senso è stato il quinto e decisivo set, cominciato con il vantaggio della Croazia (3-6). Il time out chiamato dalla panchina dell’Italia ha rimesso in corsa le Azzurrine (7-7).

La squadra ha poi risposto prontamente al nuovo tentativo di fuga delle croate (8-10, 10-10) e con due punti consecutivi di Lisa Esposito ha allunga sul +3 (13-10). Trovato il vantaggio, con determinazione le giocatrici hanno continuato a imporre il proprio gioco e a chiudere set e partita (15-13) conquistando così l’accesso alla semifinale. È facile immaginare come i tifosi del Melendugno si aspetteranno ora prestazioni dello stesso livello nel campionato di A2 che prenderà il via a ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melendugno, la neo-rossonera Lisa Esposito trascina la Nazionale Under 19 ai Mondiali

LeccePrima è in caricamento