rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
0 °
Volley

Rachele Rastelli lascia New York e sceglie Melendugno per il suo ritorno in Italia

La Narconon si è assicurata le prestazioni dell’opposto 24enne che si è fatto molto apprezzare negli Stati Uniti

Un ritorno in Italia molto atteso: Rachele Rastelli giocherà nuovamente nel campionato del nostro paese e per l’occasione ha scelto la Narconon Melendugno. Opposto, mancina, classe 1999, 192 cm di altezza, inizia il suo percorso giovanile nella società Energy Parma per poi proseguire il percorso giovanile con Igor Novara dove per due anni consecutivi disputa i campionati  Under 16-Under 18 serie C e serie B. Dopo l'esperienza piemontese arriva la chiamata di Vero Volley Monza, gioca in Lombardia l'ultimo anno di Under 18 e il campionato di B2,  poi il salto in A1 nella stagione 2017/18.

La carriera prosegue nei migliori dei modi, nel 2018 Rachele decide di volare oltre oceano per vivere il suo sogno americano, occasione per far combaciare lo sport di alto livello con lo studio presso la St. John’s University, ci resta 5 anni fino a Maggio di quest'anno. Vince numerosi premi personali e il campionato della Big East nel 2019, nel corso degli anni ha sempre ottenuto premi come miglior  giocatrice del campionato (All-Big East Team). La lista dei premi in bacheca è abbastanza lunga e sempre l’anno scorso è stata nominata anche per All-American Honorable Mention, un importantissimo premio che in pochi prendono in America. Prima in classifica per totali di punti in attacco in tutta America, per coronare la grande stagione arriva il più che meritato premio: Big East Co-Player of the Year.

Melendugno si veste a stelle e strisce per il ritorno di una italiana dall'America, una operazione portata avanti a riflettori spenti e chiusa in silenzio, quasi sotto traccia, ritorna una giocatrice che sicuramente darà manforte al progetto. Questo il commento della società salentina: "Da New York a Melendugno, sembra la trama di un film paradossale ma invece è tutto reale,  siamo sicuri che tutto ciò è solamente l'inizio di un stupendo racconto che scriveremo insieme nei prossimi mesi. Bentornata in Italia, benvenuta a Melendugno, ti ringraziamo per la fiducia riposta e ti auguriamo un grosso in bocca al lupo, buon lavoro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rachele Rastelli lascia New York e sceglie Melendugno per il suo ritorno in Italia

LeccePrima è in caricamento