rotate-mobile
Casarano Casarano / Corso XX Settembre

Assalto alla tabaccheria del centro, fuggono in auto con un bottino di 500 euro

È successo ieri sera a Casarano, al civico 129 di corso XX Settembre. I malviventi erano in due, peraltro non proprio ben camuffati e non avrebbero esibito armi. Fuggiti a bordo di un'Opel, sul posto i carabinieri

CASARANO – Erano circa le 20,30, quindi non mancava molto alla chiusura, quando due soggetti hanno fatto irruzione all’interno di una tabaccheria di Casarano, minacciando i presenti e fuggendo, alla fine, con l’incasso. Un bottino che dovrebbe quantificarsi in circa 500 euro.

Tutto è avvenuto in pochi istanti e in maniera anche piuttosto inusuale, rispetto alle rapine classiche, nella rivendita al civico 129 di corso XX Settembre (Cesarino Shop), la prosecuzione della strada provinciale 360, in un punto piuttosto centrale della cittadina. Inusuale perché sembra che i due soggetti non avessero nemmeno i volti ben coperti per camuffare i lineamenti, il che lascia presupporre che non fossero di Casarano, forse nemmeno delle zone limitrofe.

Non solo. In apparenza, non sarebbero nemmeno state esibite le tipiche armi di questi assalti mordi-e-fuggi, come taglierini, coltelli o pistole (vere o giocattolo che siano). Sta di fatto che, con minacce, i malviventi si sono fatti consegnare l’incasso, dopodiché sono fuggiti in direzione nord, proseguendo dunque verso l’incrocio di via Matino, e da lì si sono poi perse le tracce. I due viaggiavano a bordo di un’autovettura, forse modello Opel, di colore scuro. Sul posto, per le indagini, si sono recati i carabinieri dipendenti dalla compagnia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alla tabaccheria del centro, fuggono in auto con un bottino di 500 euro

LeccePrima è in caricamento