Lunedì, 15 Luglio 2024
Gallipoli Gallipoli / Lungomare Galileo Galilei

Commercio abusivo: multa da 5mila euro a un distributore, controlli “anti schiamazzi” tra i giostrai

Sono stati eseguiti nella serata di ieri dagli agenti del commissariato, da quelli della polizia locale e dai poliziotti del Reparto prevenzione crimine di Lecce

GALLIPOLI – Lotta al commercio abusivo. Proseguono i controlli tra le attività gallipoline, su disposizione del nuovo questore Vincenzo Modeo. Anche nella serata di ieri gli agenti del commissariato della Città Bella, assieme alle pattuglie del Reparto prevenzione crimine di Lecce e agli agenti di polizia locale, hanno monitorato il lungomare Galileo Galilei, spesso oggetto di lamentele per musica ad alto volume e schiamazzi.

Per cominciare, tutti i giostrai sono stati invitati a spegnere la musica nel rispetto dell’ordinanza sindacale che vieta la diffusione di musica oltre la mezzanotte. Inoltre, durante l’attività di monitoraggio e appostamento, finalizzata a prevenire reati contro il patrimonio e lo spaccio, è stato sottoposto a controllo amministrativo un distributore automatico adibito alla vendita di alimenti e bevande.

Dalla verifica sui documenti è emerso che il titolare, sebbene in possesso solo della licenza per vendita itinerante, espletasse l’attività di somministrazione di alimenti e bevande in sede fissa. Per il titolare è scattata la sanzione per un importo di 5mila euro, mentre il distributore è stato sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca, insieme agli arredi, tra cui sedie e tavolini, con cui erano stati occupati circa 40 metri quadrati di suolo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio abusivo: multa da 5mila euro a un distributore, controlli “anti schiamazzi” tra i giostrai
LeccePrima è in caricamento