Martedì, 27 Luglio 2021
Gallipoli

Controlli stradali, alcool e droga tra i giovani. Dieci patenti ritirate

I carabinieri della compagnia di Gallipoli hanno controllato, nella notte, 338 persone, tra Cutrofiano e Gallipoli. Dieci conducenti sono stati deferiti per guida in stato di ebbrezza. Tra loro anche due neopatentati

Immagine di repertorio

CUTROFIANO  - Strage di patenti, nella notte, a Cutrofiano -  dove era appena terminata la festa in un locale privato - e Gallipoli. I carabinieri della compagnia della cittadina ionica hanno, infatti,  fermato dieci conducenti, denunciandoli per guida in stato di ebbrezza, e ritirando loro il permesso di guida. I deferiti, risultati positivi all'alcool test, sono tutti ragazzi molto giovani. In particolare, due neopatentati sono stati ritrovati, rispettivamente, con un tasso pari ad 1,01 grammi per litro, 0,98 il secondo. I restanti otto conducenti, tutti di età compresa tra i 24 e i 31 anni, tra i quali anche alcuni turisti (due romani, uno proveniente da Pistoia ed uno salernitano), avevano superato il doppio il valore consentito dalla legge.

Il totale delle persone identificate e controllate, all'uscita dei principali locali della movida estiva, è di 338. Tutte sono state sottoposte al precursore e, nei casi più gravi, all'etilometro. I veicoli  perquisiti dai militari dell'Arma sono stai, invece, 321, con 69 infrazioni riscontrate al codice della strada.

Nella Città Bella, in particolare, nove ragazzi, tutti di età compresa tra i 18 e i 25 anni, sono stati segnalati alla prefettura di Lecce perché trovati con 11 grammi di marijuana e ulteriori 15 di hashish. Per seguire i controlli capillari nell'area, sono state utilizzate nove pattuglie ed un totale di 18 uomini, sia in divisa, sia in borghese.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli stradali, alcool e droga tra i giovani. Dieci patenti ritirate

LeccePrima è in caricamento