Notizie da Gallipoli

Asportano decorazioni natalizie da una scuola. Poi via con 8mila euro da casa del pescatore

Due i colpi messi a segno, nelle ultime ore, a Gallipoli. Sono state prese di mira ancora una volta una scuola primaria e l’appartamento di una famiglia di pescatori. Nel primo caso, sono fuggiti con tv, pc, videocamere, fisarmonica e persino gli addobbi dell’albero. Nel secondo, rubati gioielli e orologi preziosi

Foto di archivio ( @TM News/Infophoto)

GALLIPOLI – Altri due furti, a Gallipoli, nelle ultime ore. I ladri hanno nuovamente preso di mira l’edificio scolastico “Terzo polo” di via Spoleto, già colpito di recente. I malviventi, inoltre, hanno anche “ripulito” un appartamento di via Trieste, di proprietà di una famiglia di pescatori del luogo. Nel primo episodio, scoperto dai collaboratori dell’istituto primario questa mattina, la banda ha puntato all’aula dello stabile che ospita un’associazione onlus, denominata “Noi nel mondo”. All’interno del locale, dopo essere entrati nei corridoi tramite una porta finestra, hanno sottratto tutta la strumentazione in uso a volontari e docenti per le attività educative dei bambini.

Hanno infatti rimediato un bottino composto da una fisarmonica, un televisore lcd, una macchina  fotografica digitale, una videocamere, un pc e, come se non bastasse, persino le decorazioni natalizie. Il valore della refurtiva è ancora da quantificare, ma si parla di diverse centinaia di euro di danno arrecato. Sul posto, per i rilievi e la conseguente denuncia, i carabinieri della stazione di Gallipoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre nella notte, inoltre, i topo d’appartamento si sono inerpicati al primo piano di un condominio di via Trieste. La porta dell’abitazione è blindata, ma i malviventi hanno trovato accesso facile poiché una delle finestre era stata dimenticata accidentalmente aperta. Entrati in casa delle vittime, i ladri hanno svuotato cassetti e messo a soqquadro gli ambienti, a caccia di oggetti preziosi di famiglia che non hanno tardato ad arrivare. Orologi di marchi prestigiosi e gioielli sono stati arraffati per un valore complessivo che si aggira attorno agli ottomila euro. Nell’appartamento, per un sopralluogo, sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato gallipolino, assieme ai colleghi della sezione scientifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento