rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
0 °
Gallipoli Gallipoli

Party con centinaia di giovani e alcol. Mancano licenze e una spiaggia è occupata: denunce e sequestro

Verifiche congiunte da parte della polizia e dei militari della capitaneria di porto a Baia Verde di Gallipoli, a seguito della segnalazione di una presunta festa abusiva

GALLIPOLI – Il party finisce con i controlli che fanno scattare multe, un sequestro e una denuncia. Segnalata una presunta festa abusiva in spiaggia e partono le ispezioni di polizia e capitaneria di porto. Tutto è accaduto a Baia Verde di Gallipoli dove è stata riscontrata una notevole presenza di giovani dirigersi verso una struttura sulle dune.

Raggiunto il punto, gli agenti hanno notato che era in corso un evento con centinaia di giovani, musica e alcol. Da un controllo effettuato, sarebbero emerse numerose irregolarità. Il titolare non sarebbe infatti risultato in possesso della licenza di pubblico spettacolo, oltre che del permesso per somministrare alimenti e bevande: per la prima è prevista la denuncia, per la seconda una sanzione di 5mila euro. Il tutto in violazione non soltanto della normativa, che impone la chiusura delle strutture sulla spiaggia alle 20, ma anche dell’ordinanza sindacale che vieta la diffusione della musica oltre la mezzanotte. Sono in corso da parte degli agenti del commissariato gallipolino ulteriori controlli sulla somministrazione di alcol dopo le 20.

Durante le verifiche, inoltre, il personale della guardia costiera della Città Bella ha accertato una presunta occupazione abusiva di un’area di circa 90 metri quadrati di spiaggia libera, tramite il posizionamento di 200 sdraio. Le attrezzature sono state rimosse e poste sotto sequestro e i presunti trasgressori denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Party con centinaia di giovani e alcol. Mancano licenze e una spiaggia è occupata: denunce e sequestro

LeccePrima è in caricamento