menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In due province oltre 300 nuovi positivi. Dato severo anche per il Tarantino

Il bollettino riferisce di 485 tamponi infetti in Puglia su 5.651 test fatti. Nel Salento i casi confermati sono 19, ma alcuni in realtà risalgono a settembre. Lopalco: "Enorme sforzo dei dipartimenti di prevenzione"

LECCE – Come si era compreso dalle dichiarazioni relative all’ordinanza regionale sulla didattica a distanza per gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, l’incremento del numero dei positivi al Covid-19 c’è effettivamente stato: secondo l’ultimo bollettino, sono 485 i nuovi casi, di cui 310 nelle province di Bari e Foggia. Deciso aumento in quella di Taranto, soprattutto per un focolaio in una Rsa, con 83 positivi. I test processati sono stati 5.651, per un tasso di esiti positivi dell'8,5 percento (compresi i tamponi ripetuti su casi già noti).

“Purtroppo le previsioni di crescita della curva epidemica a metà settimana sono confermate – ha commentato l’assessore alla Politiche per la Salute, Pier Luigi Lopalco -. L’elevato numero dei casi di oggi è sostenuto anche dall’aumento consistente dei positivi in provincia di Taranto. La situazione sul territorio è al momento sotto controllo grazie all’enorme sforzo di risorse messe in campo dai dipartimenti di prevenzione. Rimane forte il nostro appello ad evitare nel proprio contesto familiare e di lavoro ogni occasione di contagio”.

In provincia di Lecce sono 19 i tamponi positivi, ma sono stati inclusi casi datati - in quattro, infatti, risulterebbero già negativi -, altri comunque più recenti sebbene non ancora registrati e una decina di “nuovi”. Regge dunque ancora bene quella sorta di “isolamento salentino” che per il momento ha protetto il Tacco d’Italia.

Il bollettino pugliese riferisce anche di un decesso, in provincia di Bari, per un totale di 645 dall’inizio dell’epidemia. I pazienti ricoverati sono 498 (ieri ne risultavano 480) mentre in terapia intensiva i casi sono 50 (ieri 42). In isolamento a domicilio, quindi asintomatici o con lievi manifestazioni dell’infezione, sono 5.781 persone (ieri 5.511). I guariti hanno raggiunto il numero di 5.886 (194 in più rispetto al dato precedente). I casi attualmente positivi sono 6.279.

Leggi il bollettino del 22 ottobre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Stanchezza in primavera, ecco perché

  • Sicurezza

    Come utilizzare l’aceto per le pulizie di casa

  • Cucina

    Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento