menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidenza di nuovi casi ancora in lieve calo: sono 174 per centomila abitanti

Il valore, ricavato su base settimanale, è ritenuto molto valido per capire l'andamento dell'epidemia. Gli esiti positivi, nell'ultimo bollettino, sono 1.275 su 10.255 test molecolari e 1.269 antigenici

LECCE - I casi di Covid 19 emersi con l'ultimo bollettino regionale sono 1.275 su 11.524 test tra 10.255 molecolari (1.259 quelli positivi) e 1.269 antigenici (16 i positivi). La percentuale sui 3.637 casi testati, al netto dei tamponi ripetuti, è del 35 percento. 

L'incremento del dato dei guariti risulta di 1.566 unità, quello dei decessi di 26 (di cui tre associati al Salento). Il numero dei casi attuali di Covid è dunque di 54.784 (meno 317).

La distribuzione dei nuovi casi è la seguente: 478 in provincia di Bari, 63 in provincia di Brindisi, 92 nella nella Bat, 294 in provincia di Foggia, 138 in provincia di Lecce, 207 in provincia di Taranto, oltre a 4 casi di residenti fuori regione.

L'incidenza su base settimanale in Puglia è di 174 nuovi casi al giorno su 100mila abitanti, con un calo del 17,5 percento rispetto ai sette giorni precedenti. L'incidenza in provincia di Lecce è di 82,4 nuovi casi, con una riduzione del 22,3 percento rispetto al dato della settimana precedente. I pazienti ricoverati sono 1.497 (uno in meno di ieri), di cui 151 in terapia intensiva (3 in più di ieri) con 15 nuovi ingressi. 

Cannole: 19 casi in pochi giorni

Intanto a Cannole, dove ieri sono emersi nove casi positivi di alunni della scuola dell'infanzia, il numero dei casi attuali è di 19. Sono riferibili tutti all'ultima settimana, considerando che secondo il report di Asl di venerdì scorso in quel comune non vi erano residenti positivi al Covid Il primo caso è stato quello di una maestra, al quale sono seguiti altri sempre riconducibili all'ambiente scolastico (bidelli e cuoca). Giù lunedì mattina è stato sanificato il plesso che ospita anche la scuola primaria mentre è andato avanti il tracciamento dei contatti, dal quale sono emersi gli altri casi. Una ventina sono invece gli esiti negativi. Il sindaco, Leandro Rubichi, ha rivolto un accorato appello alla popolazione: prudenza e distanziamento, anche dai più piccoli, questa la raccomandazione.

Il bollettino regionale del 21 gennaio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento