Gabriele De Giorgi

Giornalista LeccePrima

Biografia

Leccese, classe 1977, è giornalista pubblicista dal 2011

Laureato in Scienze Politiche all'Università di Pisa, dove ha conseguito anche un dottorato in Storia Contemporanea e Sociologia della Modernità, ha collaborato con il periodico Il Corsivo, con la redazione pugliese di Repubblica e con altre testate. La prima esperienza a tempo pieno è stata con Salentoweb.tv alla quale è seguito l'incontro con LeccePrima e con la rivista Salento Review. Si occupa principalmente di politica, cronaca amministrativa e di questioni di interesse generale come il progetto di gasdotto Tap, la questione xylella e disseccamento rapido dell'ulivo, e la complessa vicenda dell'appalto per la Ss 275 Maglie-Santa Maria di Leuca. Appassionato di cinema e di cultura popolare, si diletta, senza pretese, a scrivere qualche recensione e segue ogni anno il festival musicale "La Notte della Taranta". Segue il Lecce, come tifoso da sempre, come cronista sin dal suo arrivo a LeccePrima. Nel dicembre del 2014 ha vinto il contest giornalistico Unar e Anci Servizio Centrale Sprar

Scrive di

Tutti gli articoli di Gabriele De Giorgi
  • L'attesa del ritorno sugli spalti dopo 235 giorni, tra emozione e consapevolezza

  • L'attività di test torna a regime: nuovi casi in lieve calo, quattro nel Salento

  • Passo indietro del Lecce: poca personalità, ne prende tre dal Brescia

  • Salento controcorrente: il trend dell'epidemia frena. Metà dei ricoveri da fuori

  • Il "Maestrale" di Otranto chiuso una seconda volta. Ma, di fatto, per un solo giorno

  • Anche nel Salento l'epidemia fa uno scatto: è il momento di non fare errori

  • Nuovi casi di Covid-19 in Puglia: il dato più alto. Ma i tamponi sono quasi 5mila

  • Il Lecce vince ad Ascoli: in gol capitan Mancosu ed Henderson

  • Casi Covid-19 nel Salento: in un mese risultati positivi cento residenti

  • Vivere agli antipodi: le speranze, i sogni, la pandemia. Una storia salentina

  • Il Lecce fatica nel primo tempo, poi centra il passaggio del turno

  • Erio Congedo lascia Palazzo Carafa: al suo posto ritorna Antonio Finamore

  • Contro il Pordenone è 0 a 0: Lecce ancora incompleto, ma le basi ci sono

  • Dalla primavera di Nichi all'autunno di Michele: lo schema cambia, l'esito no

  • Per il Lecce di mister Corini 2 a 2 contro il Monopoli nel test match

  • Sars Cov 2: in una settimana 31 nuovi casi, minimo il carico ospedaliero

  • Nuove divise: c'è anche l'ulivo. Le novità: maglia celebrativa e membership card

  • Sagnet, modello di "nuovo italiano" che dovrebbe piacere a una destra moderna e liberale

  • Sono 143 i nuovi casi di Covid in Puglia: la metà per un focolaio in azienda

  • Positivo il 2,6 percento dei tamponi. Puglia efficace nel tracciamento dei contatti

  • Sars Cov 2, il Salento tiene ancora bene: meno pazienti in ospedale

  • Lo stadio nel prossimo decennio: centrale per la strategia dell'Us Lecce

  • Turismo, un agosto con numeri senza precedenti. E da non ripetere

  • Tamponi al rientro da Grecia, Malta, Spagna e Croazia: in due settimane sono stati 1.200

  • Il direttore Corvino a chiare lettere sul mercato: "Non siamo terra di pascolo"

  • Tutto all'improvviso. Corini e Lecce, fiducia ed empatia per un matrimonio felice

  • Nuovi casi di Covid-19 nel Salento: oltre la metà riguarda gli under 35

  • Sticchi Damiani e Liverani: la rottura si è consumata dopo una telefonata. In arrivo Corini

  • Il Lecce esonera Liverani e minaccia rivalse. Blitz per il nuovo allenatore

  • Trentatré nuovi positivi, 15 nel Salento. Aumenta la capacità di processare tamponi

  • Il Lecce scivola in B, ma a testa alta: dopo due promozioni il boccone amaro

  • Lecce a un passo dalla B: sfiora la rimonta, poi cede tra le proteste

  • Il tasso di ospedalizzazione resta minimo, ma Asl Lecce raccomanda prudenza

  • Sfilata Dior, prima eco da 16 milioni di spettatori. L'orgoglio del sindaco di Lecce

  • Memoria e creatività: la sfilata di Dior nel segno di Maria Grazia Chiuri

  • Lecce, sconfitta che segna la stagione: la salvezza è ora una vera impresa

  • Droga, corruzione, turismo e giochi: i clan nello spirito del tempo

  • Per il Lecce ko disastroso: la Fiorentina ne fa tre in un tempo, poi controlla

  • Il Lecce a Cagliari va vicino alla vittoria. Decisive le prossime due gare

  • Il cuore e l'organizzazione del Lecce più forti degli episodi: 2 a 1 alla Lazio e rilancio

  • Doppia preferenza di genere: voto palese per smascherare l'ipocrisia dei consiglieri

  • Lecce a testa alta col Sassuolo: recupera due volte, poi paga dazio alla sorte

  • Calcio di Bonazzoli a Donati: Var come capro espiatorio, il sistema si assolve

  • Lo scontro diretto è della Samp. Rocchi salva Bonazzoli da un rosso diretto

  • Mezz'ora alla pari, poi la gara cambia per un errore: la Juve ne fa quattro

  • La strategia pugliese funziona: un caso di Covid su due trovato con lo screening

  • Il caso di Rebic e del raccattapalle: un'arma di distrazione di massa