rotate-mobile
Attualità

Migliaia di auto in meno sulle strade cittadine: i bus per la festa fanno il pienone

Dopo i tre giorni di celebrazioni civili e religiose, i dati definitivi di utilizzo delle navette e dei mezzi delle linee ordinarie. La soddisfazione dell'assessore De Matteis

LECCE – Non vuole che lo si definisca un miracolo, per non rischiare di sminuire il lavoro di coloro che si sono spesi perché il servizio di trasporto pubblico durante la festa patronale funzionasse come si deve, ma la soddisfazione dell’assessore alla Mobilità, Marco De Matteis, è tangibile.

Del resto nei tre giorni di celebrazioni, solo nella fascia serale - dalle 18 alle 1 per le linee speciali e fino alle 24 per quelle ordinarie -  sono stati 33mila i passeggeri trasportati. Sulle navette, lungo le linee rossa (ex Foro Boario-Centro) e verde (Luna Park-Centro), sono saliti in tutto in circa 29.500, equamente suddivisi mentre sono stati 3.484 gli utenti dei bus di linea, il cui orario di operatività era stato prolungato fino alla mezzanotte. I dati sono stati diffusi dallo stesso assessore.

“Sono ottimi numeri che hanno un significato importante – ha commentato De Matteis –. Fatta la media di 3 persone per auto, significano 11mila automobili in meno alla ricerca di un parcheggio in centro, a vantaggio della salubrità dell’aria, della sostenibilità della festa, di strade non più monopolizzate dalle auto, con divieti di sosta, stalli per disabili, passi carrabili rispettati. Grazie ai cittadini che ci hanno dato fiducia e hanno apprezzato il servizio, che ci sentiamo impegnati a migliorare ancora. Ringrazio Sgm, gli autisti, il personale ausiliario, tutti coloro che negli uffici hanno lavorato con grande professionalità per garantire il servizio. È stata una bella edizione della festa patronale anche grazie al loro impegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di auto in meno sulle strade cittadine: i bus per la festa fanno il pienone

LeccePrima è in caricamento