Potature per gli oleandri colpiti da xylella, censimento per tutte le piante

Riunione in Comune con gli assessorati all'Urbanistica e all'Ambiente, l'Ordine degli Agronomi, Fondazione Orto Botanico e il demanio forestale

Oleandri potati in via Capitano Ritucci.

LECCE – Per arginare la diffusione della xylella e di altre fitopatie tra le piante e le essenze arboree che adornano le via di Lecce, si procederà in tempi brevi a un censimento mentre proseguiranno le attività di potatura degli oleandri già avviate nel quartiere San Lazzaro.

Questa mattina a Palazzo Carafa si è tenuto un confronto tecnico al quale hanno partecipato Rita Miglietta e Angela Valli, che hanno la delega rispettivamente a Urbanistica e Ambiente, i dirigenti di settore, i responsabili degli uffici Verde Pubblico e Parco di Rauccio, il presidente dell’ordine degli agronomi, Rosario Centonze, Teodoro Semeraro e Afro Carpentieri in rappresentanza di Fondazione Orto Botanico e Luigi Melissano per il demanio forestale.

Nel corso dell’incontro si è discusso anche dell’opportunità di avviare, d’intesa con la Regione Puglia, un piano di monitoraggio del rischio: le piante indebolite dalle patologie, e quindi soggette a improvvisi cedimenti, sono infatti un problema anche per l’incolumità dei passanti. Intanto si è deciso di puntare da subito su un progetto di formazione per adeguare le tecniche di manutenzione del verde alle esigenze legate alle fitopatie. Le due esponenti del governo cittadino hanno auspicato che Lecce possa diventare capofila di nuovi approcci nella lotta al batterio della xylella, almeno per quanto riguarda il verde pubblico cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento