rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Promosso da Ascom e dal comando idruntino / Otranto

Suolo pubblico e commercio, focus della polizia locale su norme e criticità

Una giornata di studio specialistica in programma il 20 aprile a Otranto per il personale delle polizie locali e della pubblica amministrazione alla luce delle nuove norme e le procedure operative dettate dal decreto Milleproroghe

OTRANTO - Nuovo appuntamento, questa volta in terra idruntina, con il ciclo degli eventi formativi ad opera dell’associazione Comandanti e ufficiali della polizia locale della provincia di Lecce, al fine di fornire a tutti gli appartenenti al corpo e ai dipendenti pubblici che vi si interfacciano gli strumenti utili e know-how atti ad affrontare al meglio la propria attività professionale applicata quotidianamente su tutto il territorio salentino.

“Commercio sulle aree pubbliche, pubblici spettacoli, dehor alla luce del decreto Milleproroghe: tra aspetti applicativi, criticità e procedure operative” l’argomento che sarà al centro del dibattito in calendario il prossimo 20 aprile che si svolgerà presso la porta d’Oriente, costituita dall’omonimo auditorium di via Sforza, in quel di Otranto.

Un tema di estrema attualità quello del commercio sulle aree pubbliche e l’occupazione del suolo comunale da parte delle attività commerciali e ristorative in particolare, proprio in vista dell’approssimarsi della bella stagione, periodo in cui il mondo delle polizie locali salentine è oberato dai controlli sulle attività legate al tema proposto. L’evento è organizzato dall’Ascom in collaborazione con il comando della polizia locale di Otranto e con il patrocinio della Scuola di formazione per la polizia locale della Regione Puglia.

“L’associazione Comandanti e ufficiali della polizia locale continua nel segno della continuità a perseguire sua mission tesa ad alimentare tutti i percorsi di formazione più utili al mondo della polizia locale in terra salentina” spiega il comandante e presidente di Ascom, Donato Zacheo, “è fondamentale dare il giusto spazio alla formazione  perché è solo attraverso l’elevata capacità degli operatori che la andranno ad applicare alla realtà di tutti i giorni che si potrà compiere un passo in più sul fronte dell’efficacia e dell’efficienza della pubblica amministrazione”.

“C’è indubbiamente ancora tanto da fare” prosegue Zacheo, “e Ascom. non si fermerà, ma anzi, assieme a tutti i colleghi aderenti, cercheremo di implementare la cultura del rispetto delle norme, in tutti i suoi campi, dal codice della strada, al commercio dunque, all’ambiente, all’edilizia, al decoro e alla sicurezza urbana. L’argomento del convegno è particolarmente interessante per gli addetti ai lavori, che potranno usufruire di un momento importante di conoscenza e aggiornamento professionale in vista dell’estate, grazie alla presenza in qualità di relatore di Giuseppe Sciscioli, che ringrazio di cuore per la grande disponibilità accordataci”.

I lavori del’evento formativo partiranno giovedì mattina dalle 8,30 con l’accreditamento per i partecipanti. Seguiranno i saluti del prefetto e commissario straordinario del Comune di Otranto, Vincenza Filippi, del presidente Ascom, Donato Zacheo che lascerà il passo all’intervento del relatore Giuseppe Sciscioli, dirigente Suap. A moderare il convegno sarà Stefano Pezzulla, comandante della polizia locale di Otranto.

“Per essere professionali e capaci di rispondere al meglio alle istanze del territorio e della cittadinanza bisogna continuare a formarsi e ad aggiornarsi costantemente” dice proprio il comandante della polizia locale idruntina, Stefano Pezzulla, “il tema verterà sulle sempre crescenti operatività legate al mondo del commercio su aree pubbliche e pubblici  spettacoli, che, come noto, rappresentano un notevole segmento dell'asse portante operativo delle polizie locali soprattutto durante la bella stagione. A questo si aggiunga che è fondamentale il lavoro di squadra e di conseguente sinergia che si viene a creare tra i vari comandi di polizia locale, una sinergia che tutti gli aderenti ad Ascom stanno alimentando al fine di poter operare sempre meglio sull’intero territorio, insieme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suolo pubblico e commercio, focus della polizia locale su norme e criticità

LeccePrima è in caricamento