Sabato, 19 Giugno 2021
Economia

Tecnico audio e video, borse di studio all'estero. Alle Cantelmo presentazione del bando

Sono 40 le borse di studio che Forpuglia, in qualità di titolare e coordinatore del progetto "AVT - audio-video technician for live shows", mette a disposizione per svolgere all'estero tirocini di formazione professionale. Appuntamento giovedì 17 dicembre alle 11.30

Foto dal profilo Fb di Officine Cantelmo.

LECCE - Giovedì 17 dicembre, dalle ore 11 e 30 alle 13, presso le Officine Cantelmo di Lecce gli operatori di Forpuglia saranno a disposizione di coloro che vorranno ricevere ulteriori informazioni e approfondimenti rispetto alle opportunità del bando e alle modalità di iscrizione e candidatura per le 40 borse di studio a disposizione per tirocini come tecnici audio e video per spettacoli dal vivo, .

Il bando, la cui scadenza è prevista per il 18 dicembre (salvo proroghe), è riservato giovani di età inferiore a 32 anni in possesso di un certificato attestante la partecipazione ad un corso professionale in tecnico di apparecchiature audio-video oppure neodiplomati  o studenti frequentanti l'ultimo anno di scuola media superiore presso i seguenti istituti: Liceo Artistico, Liceo Scientifico, Istituto Tecnico di Grafica e Comunicazione, Istituto Tecnico di Elettronica ed Elettrotecnica e Istituto Tecnico di Informatica e Telecomunicazioni e le destinazioni previste per lo svolgimento del tirocinio sono: Portogallo (Barcelos, Lisbona), Grecia (Atene), Spagna (Siviglia).

I candidati, inoltre, dovranno avere un livello di conoscenza della lingua inglese conforme almeno al livello A1 del Quadro Europeo di Riferimento per le Lingue Straniere. Il progetto ha la finalità di favorire l'occupabilità dei partecipanti, sviluppando l'acquisizione di competenze professionali adeguate con le richieste del mercato del lavoro nel settore audio-visivo per spettacoli dal vivo e migliorando le competenze interculturali e linguistiche dei partecipanti.

Il tirocinio avrà la durata complessiva di 60 giorni e si svolgerà presso aziende di settore in Portogallo (20 borse previste), Spagna (10 borse previste) e Grecia (10 borse previste). Le borse di studio copriranno i costi di trasporto verso la destinazione del tirocinio (andata e ritorno), il vitto, l’alloggio, la copertura assicurativa oltre ai costi previsti per la gestione del progetto e i corsi per la preparazione linguistica dei tirocinanti.

Per partecipare alla selezione è necessario inviare, tramite mail all’indirizzo info@forpuglia.it con oggetto "Candidatura borse mobilità AVT", il Curriculum Vitae in lingua inglese redatto utilizzando il formato Europass, riportante tutte le esperienze nel settore audiovisivo per spettacoli dal vivo, l'autorizzazione al trattamento dei dati personali, la lettera di presentazione in lingua inglese indicando le motivazioni per la partecipazione al programma di mobilità, la domanda di partecipazione alla selezione con copia di passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio e, solo per i minori, l’autorizzazione dei genitori. Tutta la documentazione è disponibile sul sito dell’ente, www.forpuglia.it, e dovrà pervenire entro e non oltre il 18 dicembre 2015.

I candidati in possesso dei requisiti saranno convocati tramite e-mail, in cui verrà indicata data e ora delle selezioni. Che avverranno mediante colloqui conoscitivi e motivazionali, atti a individuare gli studenti più meritevoli e capaci, valutando le caratteristiche personali e le competenze tecniche e linguistiche pre-acquisite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnico audio e video, borse di studio all'estero. Alle Cantelmo presentazione del bando

LeccePrima è in caricamento