Domenica, 1 Agosto 2021
Economia Centro / Piazza Sant'Oronzo

Cortili aperti 2012, in due giorni Lecce rivela il suo scrigno

Tutto pronto per "Cortili aperti 2012", tra le più prestigiose iniziativa culturale della città, che esibirà giardini, palazzi e monumenti. L'evento ha visto in sinergia Comune e Provincia. Scarica il programma

Un momento della presentazione

LECCE  - Dopo il conto alla rovescia, è praticamente tutto pronto. Per il 18esimo anno consecutivo, lo scrigno del patrimonio storico e architettonico della città di Lecce verrà pubblicamente aperto, mostrando splendori e luccichii degli innumerevoli palazzi, sparsi per il dedalo di viuzze del centro. "Cortili aperti 2012", har allargato ad una maggiore quantità di partecipanti: se prima si teneva di sabato, ora è inclusa anche la giornata di domenica. Una ulteriore novità di rilievo, intanto, sembra essere contenuta in uno dei loghi della manifestazione: quello della candidatura del capoluogo salentino a "Capitale della cultura 2019".

L'incontro si è tenuto questa mattina a Palazzo Carafa, alla presenza del presidente della sezione pugliese dell'associazione "Dimore storiche italiane", organizzatrice della  manifestazione. Ma la presentazione ha visto anche la partecipazione del sindaco di Lecce, Paolo Perrone, e della vicepresidente della Provincia di Lecce, Simona Manca. I due enti, infatti, hanno lavorato in sinergia per consolidare la dignità dell'appuntamento dell'anno, patrocinato dal ministero per le Attività culturali e quello per gli Affari regionali, il turismo e lo sport e sostenuto dagli enti locali di Puglia e dall'Agenzia regionale per il turimo. Una collaborazione inter - istituzionale, altra novità introdotta, che ha permesso di vagliare dettagliatamente il programma, stando alle dichiarazioni del primo cittadino, per evitare "quegli interventi a pioggia privi di verifica che, in questo momento storico, sono da evitare".

A partire dalle ore 10, fino alle 13 e poi, ancora, dalle 16 alle 21.30 di sabato 9 e domenica 10 giugno, si potrà accedere alle visite di giardini e palazzi del centro storico, ma sono numerose le iniziative collaterali in agenda. Nella prima giornata, infatti, nelle sale della biblioteca provinciale, ci sarà la presentazione del libro "L’arte di vivere a Bruxelles" di Fiammetta d’Aremberg Frescobaldi , con l’intervento di Margherita Dallai, editor di "Ville e Giardini."  Poi l’inaugurazione, alle ore 19.00,  nella suggestiva cornice della chiesa di San Francesco  della Scarpa, con  l’apertura della mostra “Sotto il Vesuvio di Andy Warhol” promossa da Palazzo dei Celstini. Le  manifestazione comprendono diversi spettacoli teatrali di compagnie locali, esposizioni di pittura, mostre di fotografia con soggetti desunti dai cortili, una dimostrazione di Badmington, corsi di ceramica  e sulla manutenzione del mobile antico, concerti curati dal Conservatorio musicale di Lecce "Tito Schipa",  tra i quali n coro gregoriano e arie per pianoforte, spettacoli musicali di jazz e musica napoletana. vale la pena, consultare il dettagliato programma sul sito di Palazzo Carafa,  della Provincia di Lecce e sui principali portali turistici.

Clicca qui per leggere il programma Cortili 2012

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortili aperti 2012, in due giorni Lecce rivela il suo scrigno

LeccePrima è in caricamento