Dopo il rogo, il negozio per feste si trasferisce nella zona industriale

Fino al ripristino dei locali di viale Japigia, danneggiati dalle fiamme, "Ballon Party" apre al pubblico nella sede dedicata alla vendita all'ingrosso

Il negozio in viale Japigia.

LECCE – Si trasferisce temporaneamente nella zona industriale di Lecce il negozio “Balloon Party”, seriamente danneggiato da un incendio che si è sviluppato, per cause in corso di accertamento, nella notte tra sabato e domenica.

Il trasferimento nella sede già operativa “Cash & Carry” per la vendita all’ingrosso e per le forniture, consentirà al marchio che commercializza attrezzature per feste di proseguire nell’attività interrotta da una settimana.

“Nonostante un evento che ha ci ha sconvolto profondamente, non abbiamo perso la positività – ha fatto sapere il titolare, Cristian Olibardi -e siamo già al lavoro per non farci fermare ulteriormente e per continuare a rendere indimenticabili le feste dei nostri  numerosi clienti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per avviare le operazioni di ristrutturazione dei locali di viale Japigia, d’altra parte, bisognerà attendere ancora qualche giorno. La proprietà ha intanto ricevuto la solidarietà di molti clienti e la piena disponibilità del personale a reagire al danno registrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento