Il cinema in casa con "Apulia film commision"

Nasce la Fondazione che si occuperà delle politiche per il cinema e l'audiovisivo a livello regionale. Oltre alla Regione Puglia, faranno parte le Province pugliesi, i Comuni capoluoghi e i privati

Nasce la Fondazione "Apulia film commision" che si occuperà delle politiche per il cinema e l'audiovisivo a livello regionale. Della fondazione oltre alla Regione Puglia che la istituisce, potranno far parte le Province pugliesi, i Comuni capoluogo, ed altri soggetti pubblici e privati che ne condividono le finalità. La Provincia di Lecce è tra queste e pertanto si impegnerà a sostenere la promozione del cinema regionale a livello nazionale e internazionale, la possibilità di attrarre in Puglia le grandi produzioni cinematografiche, la valorizzazione del territorio regionale quale location ideale per i grandi film e le fiction televisive e le coproduzioni. A livello euro mediterraneo, l'attivazione di un fondo di sostegno, denominato Apulia Film Found e la formazione.

Si è insediato pertanto il consiglio di amministrazione della "Apulia Film Commission. Ecco i suoi componenti: il presidente della Fondazione, espresso dalla regione Puglia, è in questa fase di start up l'assessore alla cultura Silvia Godelli. Grazie all'esperienza maturata in questi anni dalla Provincia di Lecce nel campo degli audiovisivi ad essa è stata riconosciuta la facoltà di esprimere il vice presidente che il presidente Giovanni Pellegrino ha indicato nella figura del responsabile dell'Ufficio Cultura, Luigi De Luca.

Fanno parte invece del Consiglio di amministrazione fanno i rappresentanti del Comune di Bari con il critico cinematografico Oscar Iarussi, del Comune di Lecce l'assessore Antonio Martini, ed il rappresentante del Comune di Brindisi. E' stato anche insediato il collegio del sindaci revisori composto da Paolo Marra, presidente del Collegio, Franco D'Agostino Damiani e Antonio Carlà.

"La Fondazione Film Commission - sottolinea il presidente Pellegrino - è stata fortemente voluta dall'Amministrazione Provinciale che ha collaborato con la Regione Puglia sin dalle prime fasi di stesura dello Statuto e del Regolamento. Si tratta - aggiunge il presidente della Provincia - di implementare la significativa e positiva esperienza del Salento Film Found, che a questo punto cessa la sua attività confluendo in questo progetto regionale che potrà meglio affrontare le sfide che i processi di trasformazione in atto nell'industria del cinema e dell'audiovisivo pongono ai territori".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento