rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

Securpol security, vigilanti senza soldi. E Usb proclama lo sciopero generale

I lavoratori della società attendono il pagamento di tre mensilità arretrate e lamentano la mancata applicazione degli istituti contrattuali, a partire dai turni e dal rispetto degli orari di servizio. La procedura di raffreddamento della controversia è andata a vuoto

LECCE – I lavoratori della società Securpol Security srl sono pronti ad incrociare nuovamente le braccia. E lo faranno per l’intera giornata del 25 settembre per protestare contro le annose problematiche che riguardano l’istituto di vigilanza, impegnato sui presidi ospedalieri della Asl di Lecce.

Lo sciopero provinciale è stato proclamato dalla federazione Usb Lavoro privato a causa del mancato accordo con i vertici della società. Appena ieri, infatti, si concluso il tentativo preventivo di raffreddamento della controversia presso la sede legale di Securpol con un esito, però, del tutto negativo.

Restano irrisolte, infatti, tutte le problematiche connesse alla piena applicazione degli istituti contrattuali: dalle turnazioni all’organizzazione del lavoro, dal completamento dell’orario contrattuale fino ai riposi. Ma a pesare come un macigno è, soprattutto, il mancato pagamento di ben tre mensilità di stipendio (da giugno ad agosto) che invece dovrebbero essere corrisposte entro il 10 di ogni mese, oltre alle tredicesime ed alle quattordicesime. Usb, come precisato dai referenti Gianni Palazzo ed Enzo Cortese, si è detta completamente insoddisfatta della modalità di regolarizzazione dei pagamenti proposta dall’azienda.

“I vigilanti non possono prestare servizio a titolo gratuito e questo genere di ritardi, che tendono a ripetersi, pesano gravemente su molte famiglie che sono monoreddito”, ribadisce il sindacalista Gianni Palazzo che si dice pronto a dar battaglia a causa dell’atteggiamento di chiusura dimostrato dall’azienda cui era stato chiesto, invece, di saldare il debito entro la prima metà di settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Securpol security, vigilanti senza soldi. E Usb proclama lo sciopero generale

LeccePrima è in caricamento