Eventi

Conto alla rovescia per il Premio Barocco "leccese"

Domani presentazione bis della 38sima edizione all'Hotel Tiziano. Fra gli ospiti già svelati, Gianna Nannini, Massimo Ranieri e la madrina della serata Catherine Deneuve

Bando alle polemiche di rito, per la 38esima edizione del Premio Barocco è già tempo di conto alla rovescia. Premio Barocco che, come ormai noto, cambia scenario lasciando tumultuosamente la sua patria natìa di Gallipoli e si trasferisce in quel di Lecce, capitale dell'omonima arte barocca. La manifestazione, che è stata presentata l'altro ieri nella sede Rai di Roma di viale Mazzini, andrà in onda in diretta martedì 5 giugno, alle 21, come sempre su RaiUno, dall'area dell'ex Carlo Pranzo. Domani mattina invece alle 11 presso l'Hotel Tiziano nuova presentazione "locale" del cast e delle personalità premiate alla presenza del patron Fernando Cartenì.

Mentre già in serata a partire dalle 18 al castello Carlo V si svolgerà il convegno sul cinema. Una madrina d'eccezione, come sempre, anche per la kermesse 2007: l'attrice francese Catherine Deneuve, già nell'albo dei premiati del Barocco nelle passate edizioni. Mentre al timone della serata torna Luisa Corna con il "disturbatore" e "bravo presentatore", Nino Frassica. Nella presentazione romana sono stati resi noti i nomi dei vincitori del Premio Barocco 2007 consegnato nelle mani di Eleonora Abbagnato (la bellissima etoile de L'Opéra de Paris, protagonista quest'anno del film di Ficarra&Picone Il 7 e l'8); del regista Ferzan Ozpetek per il film "Saturno contro" e a a Luca Barbareschi per il suo impegno "dalla parte dei bambini".

Già annunciati da tempo anche i nomi dei vincitori del riconoscimento alla carriera, che sarà attribuito ad autorevoli esponenti del mondo del cinema, della musica e del giornalismo: il regista Giuseppe Tornatore, il cantante Andrea Bocelli e il giornalista Giovanni Minoli. Non mancheranno gli illustri ospiti che come sempre presenzieranno sul palco in qualità di premiatori o negli intermezzi di spettacolo e intrattenimento. Con Massimo Ranieri, anche lui già già detentore del Barocco 2005, che si esibirà con la grande orchestra ritmico-sinfonica del maestro Antonio Palazzo, e ancora, per lo spazio musicale, Gianna Nannini che sarà protagonista con la sua opera rock "Pia de' Tolomei" e sarà accompagnata dai pluripremiati campioni del mondo di break e street dance, i "Vagabonds".

Ancora tra gli ospiti il Mago Forest e Ambra Angiolini e come tradizione vuole tradizione non mancherà qualche sorpresa e presenza di grido dell'ultima ora che,potrebbe essere svelata nel corso della conferenza stampa di domani mattina. Unico premio generalista, il Barocco vede la consegna di un riconoscimento d'eccellenza a grandi personaggi della scienza, dell'arte, dello spettacolo, dello sport e dell'imprenditoria che con il loro fare hanno reso grande il nome dell'Italia nel mondo. Ad assegnare questi riconoscimenti, l'Università di Lecce nella persona del Magnifico Rettore Oronzo Limone. Gli spazi musicali saranno coreografati dall'originale corpo di ballo di Sabrina Cerasa con l'ausilio di ballerini - acrobati. Il Premio Barocco, nato nel 1969, da un'idea del "patron" Fernando Cartenì, presidente dell'associazione "Premio Barocco - Onlus", è prodotto dalla Nibbio Eventi con il patrocinio di Città di Lecce, Regione Puglia, Provincia di Lecce e sotto l'egida dell'Università del Salento.


E' anche un programma televisivo di portata internazionale curato da Nello Marti e Patrizia Bulgari, scritto da Stefano Santucci con la consulenza di Gigi Vesigna. La regia televisiva è ancora una volta di Riccardo Di Blasi. I biglietti per assistere all'evento si possono acquistare in prevendita al box office allestito al Carlo Pranzo. Il botteghino è aperto tutti i giorni, tranne la domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 7 alle 20. La prevendita si chiuderà la sera di lunedì 4 giugno alle ore 20.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conto alla rovescia per il Premio Barocco "leccese"

LeccePrima è in caricamento