Venerdì, 24 Settembre 2021
Eventi Novoli

Ecco il premio Stefano Costa. Nel segno della felicità

Tutto pronto a Novoli per la kermesse alla memoria del giovane scoutista: coinvolti 2.000 studenti del Nord Saleno.Tanti gli ospiti d'onore, fra cui il cabarettista di "Zelig Circus" Franco Neri

Il concorso "Stefano Costa edizione 2007 sta per iniziare. In grande stile: tanti gli ospiti d'onore, fra cui il cabarettista torinese (di chiare origini calabresi) Franco Neri, il cui successo è stato decretato a livello nazionale da "Zelig Circus" e "Striscia la notizia". La presentazione dell'evento è avvenuta ieri alla presenza del sindaco Oscar Marzo Vetrugno e del capitano Giuseppe Pasquale, comandante della Compagnia dei carabinieri di Campi Salentina.

Il concorso, dedicato alla memoria di Stefano Costa, piccolo esploratore novolese morto tragicamente durante un'attività scout, ha come tema la felicità ed ha coinvolto 2.000 studenti delle scuole del Nord Salento. "Questo concorso - ha detto il primo cittadino di Novoli - riprende pienamente i valori dello scoutismo, quali rispetto delle leggi e della legalità, del servizio e della solidarietà. E' importante che questi messaggi arrivino ai nostri ragazzi, i cittadini del domani, anche attraverso l'istituzione scolastica: così si chiude il cerchio e si trasmettono valori importanti e collaudati". Parole riprese anche da Pasquale, che ha sottolineato l'attività educativa del gruppo scout novolese anche attraverso questa manifestazione, capace di "ravvivare la voglia di legalità e giustizia che spesso proprio le fasce più giovani rivendicano alle istituzioni".

Ad ospitare la manifestazione saranno le Cantine De Falco, location che vedrà cerimonia di premiazione conclusiva a partire dalle 19,30 di questa sera. Tema centrale, si diceva, la felicità, secondo una massima del testamento spirituale del fondatore del movimento scout mondiale Robert Baden Powell: "Il vero modo di essere felici è procurare la felicità altrui". L'incontro di ieri, inoltre, è servito per presentare un lavoro dettagliato, partito circa sei mesi addietro e protrattosi nelle scuole salentine con elaborati scritti e disegni prima e nella sede della commissione giudicatrice poi. A rendere più ricca la manifestazione annuale, infine, la prima edizione del Premio Baden Powell, ideato dell'associazione scout novolese in occasione del primo centenario dalla fondazione del movimento mondiale ed indirizzato ad enti ed associazioni che quotidianamente s'impegnano sul territorio nazionale con azioni di volontariato e solidarietà.

Musica, danza, cabaret e spettacolo: molto ricco di prospetta il programma dell'evento di questa sera, con momenti di intrattenimento e spettacolo, senza tralasciare attimi di profonda riflessione e commozione. Sul palco novolese saliranno le ballerine dell'associazione culturale "Dance Studio" e del centro danza "Il Sogno", la musicista Valentina Capocello che proporrà le sue performance al violino forte di collaborazioni con affermati artisti nazionali; e poi, ancora, animazione ed intrattenimento con clown e trampolieri della "Carovana dei sempre allegri" e della "Compagnia dei poeti" (ex "Saltimbanchi salentini"), il tutto presentato dalla coppia composta da Giancarlo Montingelli e Mary De Gennaro direttamente dal format Co.mò di Telenorba. Ospite clou della serata, oltre ai rappresentati istituzionali di Regione Puglia, Provincia di Lecce, Unione dei Comuni Nord Salento e Pro Loco Novoli che hanno patrocinato la manifestazione, sarà il cabarettista Franco Neri, che divertirà grandi e piccini con le sue esilaranti gag; intervallati tra i diversi momenti di spettacolo, infine, le premiazioni delle due sezioni del Concorso "Stefano Costa" (una destinata alla scuola primaria ed un'altra a quella secondaria, ndr) e del premio "Baden Powell".


"Assisteremo a diverse interpretazioni del tema della felicità -ha affermato Stefano Politi, responsabile del gruppo scout novolese. Felicità nella danza e nella musica, nell'arte di strada e nello spettacolo fino all'intervento di un professionista qualificato del mondo del cabaret, quale è Franco Neri; l'obiettivo è divertirci insieme, senza tralasciare i momenti di riflessione sul mondo contemporaneo offertici dai temi, dai disegni, dalla fantasia degli studenti impegnati in questo progetto, dal ricordo della nostra indimenticabile mascotte e dal Premio Baden Powell".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il premio Stefano Costa. Nel segno della felicità

LeccePrima è in caricamento