Venerdì, 24 Settembre 2021
Eventi Specchia

Nessun dorma a Specchia: ritorna la "Notte Bianca"

Presentata questa mattina la quarta edizione della notte più lunga dell'anno. Tanti artisti e musicisti si succederanno negli angoli più suggestivi del piccolo comune, dalle 21 alle 8 del mattino

Si è svolta questa mattina a Palazzo Adorno a Lecce la conferenza stampa di presentazione del programma della IV° Edizione de "La Notte Bianca", iniziativa organizzata dall'assessorato alle Politiche giovanili, in collaborazione con il Forum dei Giovani di Specchia ed il Gruppo d'Azione Locale Capo Santa Maria di Leuca, con il patrocinio dellla Regione Puglia, nell'ambito dell'"Estate Specchiese 2008 ". All'incontro erano presenti Antonio Lia, sindaco di Specchia, Maria Bruno, assessore alle Politiche giovanili, i rappresentanti del Forum dei Giovani di Specchia alcuni artisti ed i rappresentanti dei numerosi gruppi musicali, teatrali e non che parteciperanno all'evento.

Dopo il successo delle precedenti edizioni (solo lo scorso anno 40mila presenze), per la quarta volta consecutiva, durante "La Notte Bianca", che avrà come slogan: "Salva i tuoi sogni ", Specchia sarà un paese aperto tutta la notte, alla solidarietà, all'arte, al teatro, alla musica, agli eventi, allo sport, allo shopping, in un'atmosfera insolita, in cui gli atti più quotidiani assumono il sapore dell'evento, in un contesto di festa e di curiosità culturale. Tutti i giovani sono stati invitati da sindaco e assessore al divertimento, ma a moderare la velocità ed a non eccedere nell'alcool. Durante la conferenza sono stati illustrati anche i vari appuntamenti che arricchiranno l'evento che inizierà dalle 21 di domani, martedi 12 agosto, e durerà fino alle 8 del giorno successivo. Il tutto prenderà il via con i lavori degli artisti per i murales dal tema "Acqua salva?" e che saranno valutati il mattino successivo dall'artista di fama nazionale Luigi De Giovanni. Fra gli ospiti, il regista Edoardo Winspeare: sarà proiettato in anteprima il trailer del suo film "I galantuomini", con il racconto del regista, di alcuni attori e seguirà la proiezione di un filmato inedito recentemente da lui realizzato.

Si potrà inoltre visitare la "Strada dei sapori mediterranei" con la degustazione dei prodotti tipici delle aziende agroalimentari salentine nella caratteristica "Rua Ranne" e, dalle 22, si potrà dare uno sguardo alla luna ed al Pianeta Giove con i telescopi dell'Osservatorio astronomico "San Lorenzo" di Casarano e il Centro Ricerche Astronomiche di Lecce che dal magico terrazzo del Castello Protonobilissimo presenteranno: "La Notte delle Stelle Cadenti". Inoltre lungo tutto il percorso ci saranno gli spettacoli e le performance itineranti dei 14 artisti di strada del Salento Buskers Festival. Vi saranno esibizioni di musica popolare e pizzica con gli Agorà, i Tamburellisti di Torrepaduli, i Mascarimirì, i Pizzica Salentina, i Tammurria, e con lo spettacolo "Equista è la strada de le Donne Belle: canti salentini al femminile"di Anna Cinzia Villani. Spettacoli teatrali con la Compagnia "Come" che presenterà "Come in Musical", un viaggio straordinario nel musical, con il teatro Le Pajare con La Smorgia, ed il Teatrino Pìopìo con "Tela Racconto", spettacolo di live action painting per piccoli e bimbi grandi e quello dei Mjur show che amalgamano suoni e immagini, con lo spirito degli spettacoli circensi, con particolare attenzione alla figura del giullare.

E ancora, concerti musicali con i Granma, i Papoaveri Rossi che proporanno un tributo alla musica di Fabrizio De Andrè ed i Mr Laye & Africa Sound Sud con una frizzante esibizione di suoni, voci e danze africane, con i The Walrus: British rock and roll, la musica Jazz del Luigi Botrugno Trio; con gli Elle Plate, con il cantante Rudy Marra and Sopaband con il live: "Sono in tour ma non lo dimostro", appuntamento in collaborazione con Mondo Radio, in occasione del XX° anno dalla nascita dell'emittente e con gli Skaramanzia, che propongono un concerto frutto di un mix tra musica ska-punk-folk e reggae,ma anche musica yiddish con i Trinakant Klezmer Band con brani musicali della tradizione Ebraica arrangiati in chiave moderna. Inoltre due eventi musicali eco-sostenibili con i P40 Band, che si esibiscono in un mix di folk, rock, musica cantautoriale e trash ed il concerto di un giovane musicista pop salentino nicCo Verrienti. Due momenti di musicali che saranno Clean Planet, ad impatto ambientale zero, grazie all'acquisto di 1000 chilogrammi di anidride carbonica, permettendo ai gruppi di ricevere l'attestato da parte della Banca mondiale dell'energia, perché si andrà ad annullare tutto il gas serra che sarà emesso per la realizzazione degli show, con equivalenti di CO2 evitata, generate dalla produzione di energia da fonti rinnovabili. Ed anche musica dance con i Dj Elvix e Dj Ziu Maricello e Stefano Cosi Deejay e l'esibizione live di Gabriele Panico (Larssen) - dubstep line set. La IV° edizione de "La notte bianca" si concluderà la mattina con la distribuzione in piazza del Popolo di cornetti caldi, e l'ora di ecologia con "Ripuliamo Specchia".

Il programma completo.-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun dorma a Specchia: ritorna la "Notte Bianca"

LeccePrima è in caricamento