Lunedì, 15 Luglio 2024
L'iniziativa

“Classiche Forme”, Beatrice Rana guida la pedalata verso Parco Belloluogo

Anteprima speciale dell’evento con la pianista salentina che partecipa all’iniziativa in collaborazione dell’associazione musicale Opera Prima con il movimento di cittadinanza attiva LeccePedala

LECCE – Una pedalata dal cuore della città fino all’oasi nel Parco di Belloluogo per l’anteprima della settima edizione del festival Classiche Forme, fondato e diretto da Beatrice Rana, oggi pianista di risonanza mondiale: sarà proprio lei a guidare in bici “Lecce pedala verso Classiche Forme”, accompagnata dai ciclisti urbani di Lecce e dagli appassionati che seguono il festival.

L’iniziativa, nata grazie alla collaborazione tra Opera Prima, associazione organizzatrice del Festival, e il movimento di cittadinanza attiva LeccePedala, prevede una biciclettata collettiva nel cuore di Lecce con destinazione il Parco di Belloluogo, sabato 15 luglio, con ritrovo e partenza alle 18 da piazza Sant’Oronzo, cuore del centro storico della città, mentre il Concerto per la città (ingresso gratuito) è in calendario alle 19 all’ombra della Torre di Belloluogo, dove lo scorso anno è nata l’Oasi Classiche Forme, con i giovani alberi donati dal Festival.

Protagonisti del Concerto per la città sarà l’Ensemble “I virtuosi di Sansevero” con le musiche delle Quattro stagioni di Antonio Vivaldi e Le Quattro stagioni di Buenos Aires (Las cuatro Estaciones porteñas) di Astor Piazzolla. L’Ensemble “I virtuosi di Sansevero”, nasce da un’idea di Riccardo Zamuner, giovane violinista napoletano, che ha riunito alcuni tra i più talentuosi allievi di strumenti ad arco, con l’intento di creare un ensemble di archi senza direttore in cui ogni componente è solista eccellente.

“Andare in bicicletta è sempre stata una delle mie grandi passioni, fin da quando ero bambina”, dice Beatrice Rana, “è stato prima un giocattolo e, man mano, un ‘veicolo’ che ha sempre fatto parte della mia vita. Ho accolto con grande entusiasmo l’invito da parte di LeccePedala di aprire il Festivalin un modo così giocoso e…dinamico. Fa parte della mission del Festival, vivere e far vivere l’esperienza musicale in modo trasversale, immersivo e non accademico. Spero che questa occasione avvicini, affianco al pubblico degli appassionati, anche un pubblico di neofiti che, in sella a una bici, si accorgano della bellezza e della seduttività della musica classica”.

“Accompagnare tutti insieme Beatrice Rana verso l’anteprima del Festival”, spiegano Adriana De Carlo e Andrea Alba, portavoce di LeccePedala, “non è solo un grande onore ma soprattutto un’occasione unica per sottolineare quanto l’uso della bici possa mettere insieme cultura e ambiente, nel segno della sostenibilità e dell’impegno per il territorio e la comunità”.

Fondato a soli 23 anni dalla pianista Beatrice Rana, Classiche Forme è stato sin da subito musica d’arte nel bello e nella natura con artisti di spicco internazionale, soprattutto giovani, a musicare in modo informale i luoghi apicali di quella Lecce natia che stava nel frattempo diventando punto di riferimento del turismo più curioso e cosmopolita. Anche quest’anno accanto alla fondatrice e direttrice artistica Beatrice Rana si avranno alcuni dei più grandi nomi del concertismo internazionale, spesso in inedite formazioni create solo per l’occasione nel libero spirito del festival.

Festival famigliare, accogliente, semplice nella forma ma sofisticato nei contenuti, aperto al mondo, innovativo e di ricerca, oggi Classiche Forme è non solo un cenacolo artistico e un approdo di grandi talenti ma, ampliandosi e accogliendo sempre nuove sollecitazioni anche dall’imprenditoria locale d’eccellenza, diventa la vera opera d’arte immateriale che non c’era e per una settimana apre una finestra sul mondo creando il “Suono del paesaggio Salentino”, sogno di sempre di Beatrice Rana per la sua terra.

Al seguente link il programma completo del Festival Classiche Forme. Per chi non avesse la bicicletta, è disponibile il servizio di noleggio a pagamento di Veloservice Lecce, info: 320/9316285, bookinglecce@veloservice.org

Sono parte attiva di LeccePedala le seguenti sigle: Fiab Lecce Cicloamici, Adoc Lecce, Circolo Tandem, CPK Lecce, Città Fertile, Vulcanicamente, Salento Bici Tour, Fucina Salentina, WWF Salento, www.salento.bike, Veloservice, Cicli Minimi, Ciclofficina Onza Onza, Fridays for future, APS Rione Santa Rosa

Sostengono l’attività di LeccePedala: Prossima Lecce, Decathlon Surbo, Simtur, Forum Ambiente e Salute, Nasca Teatri di Terra, Glocal, I slow You, MO.Bici, Salento E-Cycling, Slow Active Tours, ControPedale, Sud est climb, Zemove, Alberto Guido & figli, Amici di Enrico, Ciclopica, Cirknos, Comitato Verde Santa Rosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Classiche Forme”, Beatrice Rana guida la pedalata verso Parco Belloluogo
LeccePrima è in caricamento