rotate-mobile
Due giorni / Centro / Piazzeta Ignazio Falconieri

“San Martino in piazza”: vini, ricette e artisti capitanati da Brusco

L’evento culturale nel centro storico di Monteroni di Lecce con una due giorni ricca di appuntamenti e di iniziative e che coinvolgerà anche il palazzo Baronale

MONTERONI DI LECCE - Parte domani San Martino in Piazza, evento culturale che porta nel centro storico di Monteroni di Lecce l'eccellenza dei vini salentini, le ricette tipiche del territorio e un gruppo di artisti che, capitanati da Brusco, animeranno i due giorni dedicati alla festa del vino.

Si inaugura domani 11 novembre, San Martino in Piazza evento che porta nel cuore di Monteroni di Lecce una “sagra culturale” che unisce il buon cibo all'artigianato locale e alle performance di numerosi artisti, ma soprattutto mette in risalto la cultura e la tradizione del vino attraverso la presenza di sommelier e di alcune delle più importanti cantine vinicole salentine. L'evento sarà diviso in due location importanti: il Palazzo Baronale e Piazza Falconieri, abbracciando così il centro storico in un’unica grande festa.

Palazzo Baronale. La giornata si apre alle 15.30 con la mostra pittura, scultura, fotografia e artigianato locale di San Martino presso il Palazzo Baronale, dove saranno esposti i lavori più importanti di artisti e artigiani come le opere degli ebanisti della Rete Cultura legno d’ulivo che restituiscono valore al legno d’ulivo e ai tronchi monumentali espiantati a causa del disseccamento. Ad accompagna la mostra ci saranno il famoso El Mercatone, evento dell'etichetta Lobello Records che dal 2013 promuove la cultura del vintage in tutte le sue declinazioni; e una serie di artisti che sulla terrazza del Palazzo Baronale, dalle 16.00 fino a 00.00 di sabato 11 novembre, si alterneranno in un lungo Dj set che spazia dalla musica reggae, al funk e alla disco. Sulla cornice del palazzo barocco si alterneranno Earthikal towa, Mirko Smith, Mocry, Damn, Sick Boy, Mattia De Luca e Tobia Lamare figura di spicco della cultura alternativa in Salento.

Sono due gli appuntamenti che guardano alla danza tradizionale sia nostrana con le ronde di pizzica sia di paesi lontani con la danza tradizionale del Bangladesh: alle 18 si esibiranno il gruppo Sur-Sadhona Sangit Biddaloy guidato dal maestro Mojumdar Valobasa Rani, mentre alle 20 le associazioni Helios e Ientu te Sciroccu metteranno in scena i canti della tradizione salentina a cui si legheranno i passi di danza del gruppo “Fimmine Fimmine” di Serena D'amato.

Piazza Falconieri accoglie, sabato 11 novembre alle 15.30, gli stand gastronomici in cui saranno presentate le ricette più importanti della tradizione salentina come rape e cicorie “nfucate”, “pittule”, i pezzetti di cavallo e le polpette al sugo. Buon cibo accompagnato dal vino delle migliori cantine salentine come Apollonio, cantina Marulli, cantina Mocavero e Due Palme; vini pregiati che saranno presentati dai sommelier dell'associazione AIS.

Alle 18 iniziano i festeggiamenti presso il palco di San Martino in Piazza con le ronde di pizzica a cura delle associazioni Helios e Ientu te Sciroccu e alle 20.00 con Andrea Baccassino e il suo live Show fatto di racconti, battute, sketch e musica che faranno divertire tutti i presenti. Alle 21.30 sarà la volta del gruppo Sur-Sadhona Sangit Biddaloy guidato dal maestro Mojumdar Valobasa Rani che dirigerà i ballerini professionisti in arrivo direttamente dal Bangladesh grazie alla collaborazione con lo sportello dei diritti di Monteroni di Lecce e il supporto dell'Ambasciata italiana in Bangladesh che ha concesso i visti per i ballerini.

La serata inizia a scaldarsi alle 22 con Vito Vinicolo che accenderà il palco e il pubblico, con il suo repertorio reggae/dancehall con sonorità Hip Hop, per l'atteso concerto di Brusco. L'ospite speciale della 9^ edizione di San Martino in piazza è il cantante di fama nazionale Giovanni Miraldi, in arte Brusco che dalle 22.45 farà ballare Piazza Falconieri con il suo repertorio che spazia dalla musica reggae, raggamuffin e hip hop. Membro di una delle posse storiche del reggae italiano, la Villa Ada Posse con cui pubblica i suoi primi album “Musically” (1996) e il 45 giri "Tutta na famija" (1998) prodotto in Giamaica con Lady Flavia, Brusco intraprende la sua carriera solista con i brani "Se vola", parte della colonna sonora del film Zora la vampira dei Manetti Bros, "Ancora & Ancora" dedicato alla AS Roma, "La mia strada" e "I sogni e le idee". È nel 2002 che Brusco ottiene un successo a livello nazionale dapprima con il brano "Il mondo è anche mio" e poi con Sotto i raggi del sole che riprende il successo di Edoardo Vianello "Abbronzatissima".

Gli appuntamenti di San Martino in Piazza proseguono la mattina di domenica 12 novembre (dalle 8.30 alle 15) sempre con la mostra pittura, scultura, fotografia e artigianato locale di San Martino presso il Palazzo Baronale e gli gli stand enogastronomici in Piazza Falconieri. L'appuntamento più atteso della mattinata è il Vintage tour, visita guidata con una flotta d'auto d'epoca, a cura di EVENT2 che da Piazza Falconieri accompagneranno i partecipanti alla scoperta della storia e dei prodotti della Valle della cupa tra il Parco archeologico Rudiae, la cantina Apollonio e l'azienda Donna Oleira, Il Vintage tour tornerà in fine in Piazza Falconieri, dove alle 12.00 sarà estratto il biglietto vincente della Lotteria di San Martino e prenderà avvio il consueto Pranzo di fine sagra presso il Palazzo Baronale. Ad accompagnare il pranzo dei commensali, sarà Toni Tarantino e il suo Trio che eseguiranno i classici del genere Swing italiano, Salsa e Samba per poi scatenare il pubblico con il repertorio Rocksteady e Ska.

San Martino in Piazza è organizzato da Pro loco Monteroni di Lecce, con il patrocinio della Provincia di Lecce, il Comune di Monteroni di Lecce e da GAL Valle della cupa. La manifestazione è organizzata in partnership Parco archeologico Rudiae, Event2, cantina Apollonio, azienda Donna Oleria, AIS (Associazione italiana sommelier), Sartoria degli Spiriti, Labello record, Pxel- comunicazione e grafica, le associazioni Officina Mentis, Helios, Ientu de Sciroccu, Bambu balla e La rete Cultura legno d’ulivo. L'evento è sostenuto e sponsorizzato dal main sponsor Auto Caracciolo e da numerose attività presenti sul territorio di Monteroni di Lecce.

Info e contatti prolocomonteroni@gmail.com 392 674 6775

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“San Martino in piazza”: vini, ricette e artisti capitanati da Brusco

LeccePrima è in caricamento