Acli di Calcio Over 30: Amatori Merine soli al comando

Nella giornata (la quinta del girone di andata) in cui per la prima volta in stagione si registrano pochi gol (appena 12) e nessun risultato clamoroso, vi è una formazione che festeggia

palla_calcio-42
Nella giornata (la quinta del girone di andata) in cui per la prima volta in stagione si registrano pochi gol (appena 12) e nessun risultato clamoroso, vi è una formazione che ha tutti i motivi per festeggiare. Si tratta indubbiamente della A.C. Amatori Merine che, andando a vincere per 1-0 ai danni della Se.de.sta ed approfittando appieno del pareggio dell'altra formazione che fino alla scorsa settimana la appaiava in testa alla classifica, ossia A.S. "Le Rene" Surbo, fermata sull'1-1 dagli Amatori Calcio Caprarica, rimane solitaria al comando della graduatoria con all'attivo 13 punti.

Approfitta del mezzo passo falso della formazione surbina, inoltre, anche A.S. Festa Calcio Lecce, che riscatta immediatamente la sconfitta patita nella scorsa settimana e riprende confidenza con la vittoria, andando a superare per 2-0 gli Amatori Football Lecce, cui proprio non riesce di scrollarsi di dosso l'ultimo posto in classifica ancora a quota zero punti. Ancora una sconfitta, invece, per quella che fino a due settimane fa era l'altra capolista, ossia la Gioielleria Musardo, che cede nuovamente al cospetto degli Amatori San Donato, campioni in carica che, a poco a poco, si stanno portando nelle zone alte della classifica (si trovano adesso a soli tre punti dalla vetta a quota 10 punti).

Appaiano i campioni in carica, poi, i ragazzi della F.C. Giorgilorio che, seppur rimasti in dieci per l'espulsione di Gabriele Lubelli, si impongono ai danni della A.C. Glamour Car con il punteggio di 1-0. Prima vittoria stagionale, inoltre, per gli Amatori Melendugno, che superano di misura per 2-1quelli del Real Salento Merine.
Chiude il quadro, infine, il pareggio per 1-1 tra l'altra formazione di Melendugno, il Penarol e gli Amatori Obiettivo Zero.

Un po' di numeri. L'A.S. Festa Calcio Lecce rimane la formazione più prolifica del torneo, con al proprio attivo la bellezza di 18 gol segnati in 5 partite, mentre Amatori San Donato ed A.C. Glamour Car vantano i portieri meno battuti, con soli due gol subiti. Sempre appaiati in testa alla classifica marcatori, poi, troviamo Longo e R. Fasano che non avendo segnato, rimangono a quota 5. Per quanto concerne, infine, la Coppa Disciplina, vi è una sola formazione al comando, con al passivo 3 ammonizioni : la New Team Lecce.

Questo il quadro completo dei risultati della quinta giornata di campionato: Amatori Obbiettivo Zero - Penarol Melendugno 1-1; A.S. "Le Rene" Surbo - Amatori Calcio Caprarica 1-1; A.S. Festa Calcio Lecce - Amatori Football Lecce 2-0; Se.de.sta - A.C. Amatori Merine 0-1; Amatori Melendugno - Real Salento Merine 2- 1; A.C. Glamur Car - F.C. Giorgilorio 0-1; Gioielleria Musardo - Amatori San Donato 0-1; riposa New Team Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Questa la classifica: A.C. Amatori Merine 13; A.S. Festa Calcio Lecce 12; A.S. "Le Rene" Surbo 11; Amatori San Donato e F.C. Giorgilorio 10; Gioielleria Musardo 9; Amatori Melendugno ed Amatori Calcio Caprarica 5; Se.de.sta, Amatori Obbiettivo Zero, A.C. Glamur Car e Penarol Melendugno 4; New Team Lecce 3; Real Salento Merine 1; Amatori Football Lecce 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • La collisione, la caduta e la barca che affonda. “Sentivo il risucchio dell’elica”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento