menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Artistica maschile: per gli alfieri del Delfino continua la marcia trionfale

Sabato 14 e domenica 15 aprile hanno partecipato a Civitavecchia alla fase interregionale del prestigioso Campionato Individuale Gold Gam A/J/S ZT3,

Continua la marcia trionfale degli alfieri della GAM targata Delfino che sabato 14 e domenica 15 aprile hanno partecipato a Civitavecchia alla fase interregionale del prestigioso Campionato Individuale Gold Gam A/J/S ZT3, disputando una strepitosa gara che ancora una volta ha visto protagonisti i ragazzi di coach Martina, accompagnati in gara anche dal tecnico Fabio Zuccalà. Davanti al pubblico delle grandi occasioni, i ragazzi della associazione leccese presieduta da Patrizia Tamburrano conquistano due titoli interregionali con l'oro di Gabriele Diso (A2) e di Mattia Quarta (A5) ed un bronzo vinto da Andrea Volpini (A4).

Ottime prestazioni anche per Leonardo Ucini e Riccardo Dibitonto (A3) rispettivamente 4° e 8°, Giacomo Calogiuri 7° nella cat. A5 , e Simone De Matteis 6° nella categoria J2. Una menzione speciale meritano i "pulcini" del gruppo, Simone Miccoli e Massimiliano D'Andria (A1) che, al loro esordio conquistano rispettivamente il 10 ° ed il 16° posto.

L'ottima prestazione di questi “ ragazzi terribili” consente l'accesso alla finale di Padova del 26 maggio prossimo per Quarta, Diso e Volpini e Ucini, con buone possibilità di ripescaggio per Calogiuri e De Matteis e conferma, ove ce ne fosse ancora bisogno, lo straordinario livello raggiunto dalla compagine leccese che ormai è un punto di riferimento per la ginnastica artistica maschile italiana, eccellenza e fiore all'occhiello del nostro territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sicurezza

    Il vapore: ecco come pulire la casa

  • Sicurezza

    Odori in cucina, ecco come eliminarli in modo naturale

  • Economia

    "Il nostro lavoro non è un gioco": la protesta di acconciatori ed estetisti

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento