Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

“Città Bella” sul podio al torneo regionale di ping pong. Ora la salvezza

La compagine biancoverde conquista il secondo posto con Tuccio nella competizione disputata a Sogliano Cavour e vinta da Acquasanta del Casamassima. L'atleta gallipolino si è distinto tra 106 partecipanti. In C2 salvezza possibile

GALLIPOLI - Pausa natalizia e invernale per la società gallipolina di tennis tavolo del “Città Bella”, militante nel campionato di C2, nel girone B, che ottiene un entusiasmante risultato nel recente torneo regionale che si è svolto a Sogliano Cavour. Il team gallipolino ha infatti raggiunto la finale grazie al proprio tesserato, Davide Tuccio, capace di conquistare vittorie ed apprezzamenti dagli addetti ai lavori grazie alla propria particolare varietà di gioco.

Un traguardo non di poco conto se si considera che ai nastri di partenza della competizione si contavano ben 106 atleti provenienti da ogni parte della Puglia, dalla Daunia sino al Salento. Il “Città Bella Gallipoli” si era presentato a Sogliano oltre che con Tuccio che ha conquistato il secondo posto assoluto, anche con Roberto Cataldi, testa di serie numero 2 del torneo che, però, dopo aver superato i gironi eliminatori, è uscito repentinamente di scena nei 32esimi. Presente anche Domenico Fedele che, in attesa di recuperare quanto prima dall’infortunio che lo tiene lontano dai campi di gioco, era presente al torneo per seguire le prestazioni di Cataldi e dello stesso Tuccio, in veste di coach.

L’atleta del team biancoverde giunto in finale, dopo aver superato le eliminatorie, ha battuto Walter Caputo (Acli Don Milani Asd di Alberobello) e il promettente Maurizio Vergari jr. (del team di Sogliano Cavour), regolato in tre set. Quindi il primo exploit del pongista gallipolino, che ha sconfitto negli ottavi la quarta testa di serie, vale a dire  il quotato Giuseppe Di Carlo (Asd TT Manfredonia 2010) e nei quarti l’ostico Paolo Lorusso (Pugliavventura). In semifinale Tuccio è riuscito a battere in quattro set il numero uno del torneo, favorito alla vigilia per il successo finale, Saverio di Pasquale (Asd TT Manfredonia 2010). Il tutto prima della sconfitta in finale, affrontata dopo sei incontri quasi consecutivi e venti set alquanto impegnativi, contro Alessandro Acquasanta del Casamassima, vincitore del torneo regionale.

La conquista della finale è comunque un ottimo risultato ottenuto a livello personale per Davide Tuccio (il risultato nel torneo premia l’evoluzione nel gioco, garantita anche grazie agli allenamenti con atleti di spessore quali Pasquale Martignano, Stefano De Pascalis e soprattutto Paolo Fedele, tra i pongisti più forti in Regione), e che premia anche l’impegno quotidiano del team nel difendere i propri colori e quelli della città di Gallipoli nel tennis tavolo, essendo l’unica compagine locale rimasta a gareggiare in tale disciplina dopo la fusione della Polisportiva Libertas De Vittorio con il team dell’Utopia sport. Il team del Città Bella è composto da Stefano De Pascalis, Davide Tuccio e Roberto Cataldi.

Città Bella Gallipoli-2Della rosa fa parte anche Domenico Fedele che quest’anno, a causa di un infortunio, è ancora costretto momentaneamente ai box. L’obiettivo dichiarato dal sodalizio ionico sin da inizio anno è la salvezza nel campionato di C2. Al termine del girone di andata la formazione gallipolina gravita a centro classifica con sei punti conquistati nei sette incontri disputati e frutto di tre vittorie e quattro sconfitte in un torneo di livello dove sono presenti squadre e atleti di categoria superiore.

“La partecipazione al campionato per il Città Bella” spiega il vicepresidente Roberto Cataldi, “è stato possibile grazie al sostanzioso e decisivo supporto degli sponsor. Un caloroso ringraziamento va al Samsara Beach, nostro main sponsor nonchè sponsor tecnico, che ci è stato vicino, così come l’azienda Li Cuti, che ci hanno permesso di fronteggiare questa stagione e che si sono dimostrati particolarmente sensibili nel sostenere la nostra disciplina sportiva, dandoci il supporto necessario per concretizzare la nostra passione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Città Bella” sul podio al torneo regionale di ping pong. Ora la salvezza

LeccePrima è in caricamento