Frata Nardò centra il riscatto: 75 a 68 contro il Civitanova Marche

La compagine di coach Quarta, dopo la sconfitta a Pescara, ritrova il sorriso davanti ai suoi tifosi

Ingrosso in penetrazione (foto di Andrea Cecere).

NARDÒ – Dopo la sconfitta all’esordio a Pescara, pronto riscatto per la Frata Nardò che si impone per 75 a 68 sulla Rosella Virtus Civitanova Marche nella seconda giornata del campionato di serie B, girone C.

All’intervallo lungo si arriva in perfetto equilibrio, con il punteggio 37 pari, ma alla ripresa delle ostilità il quintetto di coach Gianluca Quarta allunga quel tanto – sei punti  - che basta per segnare un solco. Tra i padroni di casa in evidenza Provenzano, autore di 19 punti, mentre il top scorer del match è stato Coviello con 26 punti.

Per la terza giornata la compagine neretina sarà di scena sull’ostico parquet della Cestistica San Severo. La formazione dauna è stata costruita per non avere rivali nella corsa alla promozione in A2.

Il tabellino di Frata Nardò - Rossella Virtus Civitanova Marche 75-68

Parziali: 16-14, 21-23, 17-11, 21-20

Frata Nardò: Stefano Provenzano 19, Federico Ingrosso 15, Alberto Razzi 9, Daniele Mastrangelo 5, Robert Banach 7, Mathias Drigo 6, Simone Bonfiglio 8, Vittorio Visentin 6, Antonhy Thirtinsky 0, Pavle Mijatovic 0, Gerardo Scardino 0, Diego Fracasso 0, Michele Dell'Anna 0. Coach: Gianluca Quarta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rossella Virtus Civitanova Marche: Riccardo Coviello 26, Lorenzo Andreani 12, Francesco Amoroso 11, Attilio Pierini 9, Marco Vallasciani 2, Federico Burini 5, Arnold Mitt 3, Matteo Felicioni 0, Filippo Cognigni 0, Simone Cimini 0. Coach: Piero Millina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento