La Pag Volley Taviano non sbaglia: domata senza problemi la Conad Lamezia

Vittoria netta nella prima di ritorno contro la Conad Lamezia. E da oggi è già febbre per il big match in programma domenica al PalaCapurso contro la capolista Gioia del Colle

Non stecca la Pag Volley in questa prima gara del girone di ritorno del campionato di serie B girone H. Avversaria di turno al PalaIngrosso è la Conad Lamezia, compagine di tutto rispetto, che purtroppo ha fin qui disputato un campionato al di sotto delle aspettative. L'attenzione in casa Pag è rimasta alta per tutta la settimana, non si poteva sbagliare, soprattutto per restare a -2 dal primo posto in classifica; i ragazzi hanno perciò sfoderato l'ennesima prestazione maiuscola, lottando su ogni pallone, in un

PalaIngrosso reso incandescente dalla bellissima coreografia offerta dal gruppo organizzato ''Gioventù Taviano'', che ha come sempre incitato per tutta la gara i giallorossi. Nel primo set la partenza di Taviano è da sprint (8-3), gli ospiti accusano il colpo mentre la Pag continua a macinare gioco e a lasciare gli avversarsi a -5 (13-8). Forti del vantaggio acquisito, i ragazzi di Licchelli non hanno nessun problema a chiudere il parziale con il punteggio di 25-19. Parte il secondo set con la Pag che non lascia ancora una volta spazi liberi agli ospiti (8-4).

Al secondo time out tecnico Battilotti e compagni conducono senza problemi per 16-9 ma è in questo momento della gara che l'orgoglio dei ragazzi calabresi viene fuori e il 22-20, con il time out chiamato da mister Licchelli, sta per riaprire un set che sembra ormai chiuso ma la reazione di Lamezia si ferma davanti ai colpi di Taviano che riprende subito a giocare un'ottima pallavolo e stoppa gli avversari a quota 21 chiudendo anche il secondo set per 25-21. Nella terza frazione la voglia dei calabresi di riaprire la gara è forte mentre la Pag sembra accusare il colpo (1-5).

Si va al primo time out tecnico con gli ospiti ancora avanti per 6-8; saranno i titoli di coda per l'ultima reazione ospite, Taviano ricomincia a compattarsi e Lamezia è costretta ancora una volta ad inseguire (10-9). I giallorossi scappano sul 13-10; un super Bigarelli e un'ottima correlazione muro-difesa fanno il resto, la Pag vola sul 19-13 e chiude agevolmente anche il terzo game con il punteggio di 25-20. 3-0 ed altri 3 punti messi in cassaforte, ad una settimana dall'attesissimo big match contro la capolista Real Volley Gioia del Colle, vero banco di prova della stagione.

All'andata la compagine barese riuscì a ribaltare lo svantaggio di due set ed a vincere la contesa per 2-3, i ragazzi saranno quindi chiamati a mantenere alta la concentrazione, a giocare come hanno sempre fatto, consci della propria forza. A tal proposito la società rende noto che è disponibile un pullman di 50 posti per chiunque non voglia perdersi la gara al PalaCapurso di Gioia del Colle. Per avere informazioni dettagliate è sufficiente recarsi al PalaIngrosso nelle ore pomeridiane/serali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(In foto la coreografia offerta dal gruppo ultras ''Gioventù Taviano'' ad inizio gara)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento