Sport

E' Pacilli l'esterno offensivo scelto per il Lecce da Meluso e Padalino

Contratto biennale per l'ex della Cremonese. In dirittura d'arrivo la trattativa con il Bari per un altro prestito di Salvatore Caturano

Padalino tiene a rapporto la squadra sul manto erboso di Martignano.

LECCE – Un altro tassello, l'undicesimo, nel mosaico del nuovo Lecce. Il direttore sportivo, Mauro Meluso, ha chiuso la trattativa per Mario Pacilli, esterno offensivo nell’ultima stagione alla Cremonese, nel girone A della Lega Pro, con cui ha disputato 15 gare di campionato e realizzato tre goal.

Nativo dell’Aquila ma cresciuto in provincia di Rieti, ha 29 anni e gioca preferibilmente sul versante sinistro. Ha giocato anche in serie B con l’Avellino, l’Albinoleffe e il Trapani. Con i siciliani nella stagione 2012/2013 ha affrontato anche il Lecce con il quale ha ora sottoscritto un'intesa biennale.

Si attende a breve anche il tesseramento dell’attaccante centrale: in pole position Salvatore Caturano: l’accordo con il Bari, che ne detiene il cartellino, appare cosa fatta. E così, sin da domani, giorno previsto per la partenza verso il ritiro di Cotronei, in Calabria, mister Pasquale Padalino potrà iniziare a lavorare con una certa serenità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' Pacilli l'esterno offensivo scelto per il Lecce da Meluso e Padalino

LeccePrima è in caricamento