Sport

Lecce-Sassuolo, ecco i prezzi: stavolta niente sconti

Questa mattina l'Unione sportiva Lecce ha diramato i costi per l'ultima gara dell'anno. Non ci saranno biglietti a prezzo scontato, né tagliandi omaggio. La prevendita parte domani, martedì 24 maggio

DSC01695

E' già clima di attesa, a Lecce, per quella che si può definire la sfida dell'anno. Saltata la promozione diretta con il Cesena e a Vicenza, ai giallorossi resta da conquistare un solo punto per avere il conforto della matematica nel salto di categoria (indipendentemente dalla prima o dalla seconda posizione in classifica).

Si preannuncia, dunque, ancora una volta uno stadio pieno, ma per quest'occasione, l'Unione sportiva Lecce (forse anche perché reduce da polemiche sulla svendita dei tagliandi avvenuta con il Cesena, che, a detta di molte voci, ha creato uno stadio-catino, ma povero di passione sincera) ha deciso di non stabilire prezzi forfetari per incentivare il pubblico.

I prezzi sono stati comunicati questa mattina con una nota ufficiale e la prevendita partirà domani, martedì 25 maggio. E, dunque, con il Sassuolo, pagheranno tutti. Compresi coloro i quali godono, solitamente, di biglietti omaggio: per questa volta, dovranno fare la fila al botteghino dei rivenditori autorizzati. Come i comuni mortali.

Questi i prezzi:

Poltronissime: 44 euro (intero), 30 ridotto (riservato a donne, ragazzi fino a 18 anni e uomini al di sopra dei 60 anni) e 10 Wolfy Boys (bambini al di sotto degli 11 anni).
Tribuna centrale superiore: 24 euro (intero), 16 (ridotto) e 5 Wolfy Boys.
Tribuna centrale inferiore: 20 euro (intero), 14 (ridotto) e 5 Wolfy Boys.
Distinti Nord/Ovest: 16 euro (intero), 10 (ridotto) e 3 Wolfy Boys.
Tribuna Est: 12 euro (intero), 8 (ridotto) e 3 Wolfy Boys.
Curve Nord/Sud: 10 euro (intero), 7 (ridotto) e 2 Wolfy Boys.
Settore ospiti: 14 euro.


Sotto il profilo sportivo, il Lecce tornerà ad allenarsi domani, secondo le disposizioni di mister De Canio. I giocatori si ritroveranno al "Via del Mare". Assenti certi, per la gara con il Sassuolo di domenica prossima (inizio, ore 15), l'algerino Mesbah, rientrato in Svizzera, dove la sua nazionale di appartenenza si sta preparando per il mondiale sudafricano, e Corvia, il quale dovrà scontare l'ultimo dei tre turni di squalifica inflittigli dal giudice sportivo. Ci sarà, invece, capitan Giacomazzi, che proprio a Vicenza era stato assente per squalifica. E si dovranno vagliare le condizioni di Marilungo, reduce ieri da un violento scontro di gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Sassuolo, ecco i prezzi: stavolta niente sconti

LeccePrima è in caricamento